Mantova riflette sulla forestazione urbana

Pubblicato il 22 novembre 2018 in , da redazione grey-panthers
forestazione urbana 

Dal 28 novembre al 1 dicembre 2018 Mantova ospiterà il “1st World Forum on Urban Forests” promosso dalla FAO, organizzato dal Comune di Mantova, dal Politecnico di Milano e da SISEF, curato da un comitato scientifico internazionale di esperti diretto dall’architetto urbanista Stefano Boeri e da Cecil Konijnendijk della University of British Columbia. Il Forum radunerà oltre 400 esperti da più di 50 Paesi di tutto il mondo per discutere – per la prima volta tutti insieme – dell’importanza di rendere più verdi le nostre città. Queste occupano solo il 3% della superficie del pianeta, ma consumano il 70% dell’energia globale, l’80% del cibo ed emettono il 75% degli inquinanti e dei gas serra. Si prevede che tra 30 anni la popolazione urbana, oggi al 54% toccherà punte del 70%. È dunque urgente una riflessione sulla forestazione urbana per creare città più inclusive, più sane e sicure, fronteggiare la distruzione ambientale in atto e restituire alle generazioni future un pianeta migliore.

Il World Forum on Urban Forests si articolerà in conferenze e discussioni che si concluderanno con il cities forum sull’importanza di un design urbano lungimirante per rendere le metropoli più resilienti, dove sarà lanciato il Mantova Challenge, un programma di riconoscimento internazionale che celebra le città che si impegnano a favorire una migliore qualità della vita urbana nel mondo, e una Call for actions, un manifesto per intraprendere azioni concrete e globali di riforestazione urbana.

Nelle giornate del Forum ci saranno anche una serie di iniziative aperte a tutti: convegni e dialoghi ma anche concerti, mostre e installazioni, proiezioni cinematografiche, escursioni, iniziative per bambini e ragazzi. In programma 5 appuntamenti nati dalla sinergia con Festivaletteratura che avranno come protagonisti Giorgio Vacchiano, Rola Khoury, Stefano Boeri, Paola Antonelli, Stefano Mancuso, Tiziano Fratus e Lorenza Zambon. Per gli appassionati di cinema due iniziative speciali: il primo Festival Cinematografico Internazionale Sulle Foreste e la proiezione di Planet Earth CITIES, la puntata della serie di documentari firmata BBC dedicata alle metropoli, con protagonista il Bosco Verticale di Boeri. Le tematiche del Forum saranno reinterpretate attraverso installazioni suggestive: quella audiovisiva dello studio di visual design Propp, dove i visitatori si ritroveranno immersi in una foresta infinita; e quelle di Openfabric che con i loro ecosistemi diversi dimostreranno come le foreste possono diventare parte integrante dei paesaggi urbani contemporanei. Si indagheranno anche i benefici delle foreste urbane sulla salute mentale e fisica degli individui nel ciclo di incontri Verde è salute.

Informazioni e prenotazioni: World Forum on Urban Forests

forestazione urbana 
The best crayons – Turkey – Çağri Acar

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.