fbpx

Letture

La lettura è … un attimo di egoismo, che sottrae attenzione ai doveri, agli impegni quotidani, agli affetti, persino ad altre attività del tempo libero. Quando leggiamo siamo soli con l’autore del libro; siamo soli con noi stessi a interpretarne il messaggio, a viverne l’emozione. In questo spazio di grey-panthers possiamo suggerire dei libri, ma ancor meglio, cercare di condividere le emozioni e i pensieri che ne emergono. Perchè la lettura diventi generosa e corale!

La passione per il cinema della Milano del dopoguerra nel nuovo libro del critico Pierfranco Bianchetti

1945: la città assiste a un fenomeno nuovo, la nascita nei quartieri dei circoli del cinema, dei cineforum organizzati dalle forze politiche e religiose, dagli studenti universitari, dai cineamatori, dalle grandi aziende milanesi. Sono questi soggetti i protagonisti del racconto di una grande stagione cinematografica milanese vissuta da intere generazioni...

2012-2022- A Milano la Busta Rossa di “Cittadini più coinvolti e più sicuri” compie 10 anni

Compie 10 anni “Cittadini più Coinvolti & più Sicuri” , un progetto territoriale che, a Milano, si rivolge a Cittadini che vivono soli, compresi gli anziani singoli e i gruppi senior, i PDA-le persone diversamente abili , ovvero con forme diverse di disabilità e PSD-le persone senza dimora. Per tutti l’obiettivo è di aumentare...

Il principe Igor: emozioni e suoni che aiutano a capire l’Ucraina di oggi

Proviamo a gettare uno sguardo, curioso e sommario, nel Medioevo di quel territorio immenso e fertile che costituisce l'odierna Ucraina,  perché proprio intorno all'anno 1000 cominciò  a delinearsi la complessa situazione culturale, economica e politica che ancora oggi contraddistingue e caratterizza quel Paese
nuovi lidi giovani

Noi, i giovani, il web: riflessioni per capire meglio

Internet è uno strumento straordinario, fornisce illimitate informazioni che arrivano solo con un click. E’ una fonte inesauribile, ma proprio per questa sua ricchezza può diventare facilmente pervasivo. Una potenzialità comunicativa ed esplorativa letteralmente sempre a portata di mano e, quindi, per definizione, potenzialmente invasiva di tempi e spazi