Cinema

Nel 1969, quando ero al liceo, il film “La Via Lattea” di Luis Buñuel mi ha fatto capire cosa può essere il cinema nelle mani di un poeta. Da allora mi occupo della “decima musa”. Ho avuto la fortuna di frequentare maestri della critica come Adelio Ferrero e Guido Aristarco che non mi hanno insegnato solo a capire un film, ma molto altro. Ho scritto alcuni libri e non so quanti articoli su registi, autori, generi e film. E continuo a farlo perché, nonostante tutto, il cinema non è, come disse Louis Lumiére, “un’invenzione senza futuro”. Tra i miei interesse, come potrete leggere, ci sono anche i viaggi. Lo scrittore premio Nobel portoghese José Saramago ha scritto: “La fine di un viaggio è solo l’inizio di un altro. Bisogna ricominciare a viaggiare. Sempre”. Ovviamente sono d’accordo con lui e posso solo aggiungere che viaggiare non può mai essere fine a se stesso. Si viaggia per conoscere posti nuovi, incontrare altra gente, confrontarsi con altri modi di pensare, di affrontare la vita. Perciò il viaggio è, in primo luogo, un moto dell’anima e per questo è sempre fonte di ispirazione. Viaggiate con me, allora! Auro Bernardi

Sguardi Altrove Film Festival

Camera (da presa) con Vista (al femminile)

Dal 13 al 21 giugno al Teatro Franco Parenti di Milano, Sguardi Altrove Film Festival. Tra gli eventi in programma, omaggio ad Agnès Varda, le pioniere del cinema europeo e il cinema ungherese. Si comincia con Becoming Astrid, sull’autrice di Pippi Calzelunghe
Wajib-invito al matrimonio

Da vedere in DVD: “Wajib-invito al matrimonio” di Annemarie Jacir

tit orig Wajib sceneggiatura Annemarie Jacir cast Mohammad Bakri (Abu Shadi) Saleh Bakri (Shadi) Tariq Kopti (Abu Murad) Monera Shehadeh (Um Murad) Lama Tatour (Maria) Rana Alamuddin (Fadya) genere drammatico prod Palestina, Qatar, Emirati, Francia, Germania, Colombia 2017 durata 93 min.   Galilea israeliana, comunità araba cristiana. Sono queste le...
L'albero dei frutti selvatici

Da vedere in DVD: “L’albero dei frutti selvatici” di Nuri Bilge Ceylan

tit orig Ahlat Agaci (Il pero selvatico) sceneggiatura Nuri Bilge Ceylan, Akin Aksu, Ebru Ceylan cast Aydin Dogu Demirkol (Sinan Karasu) Murat Cemcir (Idris Karasu) Bennu Yildirimlar (Asuman Karasu) Hazar Herguklu (Hatice Karasu) Serkan Keskin (Süleyman Akbaş) genere drammatico prod Turchia, Fr, Ger, Bulg, Macedonia, Bosnia-Erz, Svezia, Qatar 2018 durata...