Bright Sky, un’applicazione contro la violenza

Pubblicato il 3 Aprile 2021 in , da Gabriele Resigotti

Bright Sky è un’applicazione davvero speciale, pensata e dedicata a tutte le donne che subiscono violenza o vivono una relazione complicata. La vera entità dell’app viene nascosta sembrando all’apparenza solo un’app per il meteo.

Primo Avvio

Nella prima schermata è possibile selezionare la lingua e successivamente toccare la freccia che porta nella videata di presentazione; dove si viene informati che l’app fornisce supporto e informazioni a chiunque si trovi in una relazione violenta o sia preoccupato per una persona di sua conoscenza. E’ necessario leggere con molta attenzione tutte le indicazioni presenti nella pagina, qui riportiamo le più significative:

nel caso di una situazione di imminente pericolo è necessario contattare le forze dell’ordine

non scaricare l’app nel caso altri abbiano libero accesso al dispositivo

nel caso si effettui una telefonata alle forze dell’ordine (o a un centro antiviolenza) questa comparirà nel registro chiamate dello smartphone

è importante una volta finito di utilizzare l’app attivare la modalità nascosta.

Presentata nella schermata successiva questa modalità quando attiva fornirà informazioni meteo, nascondendo cosi la vera funzione dell’app, infine sarà necessario toccare su modalità nascosta attiva.

Come funziona

Una volta aperta l’app, con modalità nascosta attiva, si trova una schermata con le informazioni meteo; per accedere al vero menù è necessario tenere premuto per due secondi la temperatura visualizzata al centro dello schermo.

Nella nuova videata è presente il vero menù, in alto a destra si trova un’icona a forma di nuvola che una volta toccata riporta l’utente alla schermata con le previsioni meteo; è importantissimo, come già riportato sopra, ricordarsi una volta finito di utilizzare l’app, prima di chiuderla toccare sulla nuvola, altrimenti all’apertura successiva viene visualizzato il vero menu. Accanto si trova il simbolo di info che una volta toccato porta in una schermata dove vengono presentate o riepilogate tutte le funzioni. In basso sono presenti tre icone:

Trova supporto permette tramite geolocalizzazione, quindi con GPS attivo, di trovare servizi di supporto e organizzazioni in tutta Italia; in alternativa è possibile cercare tramite cap o indirizzo. Nella schermata successiva in alto è presente una mappa che geolocalizza i centri antiviolenza, subito a seguire si trovano delle piccole “schede” di presentazione con il nome dell’organizzazione, la distanza dalla posizione attuale, il tipo di attività che viene svolta (ascolto, consulenza legale, orientamento all’autonomia ecc..) e il numero di telefono; anche in questo caso è importante ricordare che tutte le chiamate effettuate sono visibili nel registro chiamate.

Il pulsante Home che permette di tornare alla schermata del menu principale, accanto si trova il pulsante chiama il 112.

Infine al centro dello schermo sono presenti due pulsanti cerca sostegno per me, cerca sostegno per altre donne.

Toccando sul primo si accede a una nuova schermata dove sono presenti le seguenti voci:

Sono a rischio, un test di 12 domande che aiutano a capire se si è a rischio

Consenso e stalking diviso successivamente in consenso ai rapporti sessuali e stalking e molestie: in queste schermate vengono presentati degli esempi riguardanti gli argomenti sopra citati ed è spiegato il tipo di reato o cosa è possibile fare per farsi aiutare

Guida alla sicurezza online illustra delle procedure o dei consigli per tutelarsi online in generale ma anche da atti di violenza domestica e stalking. Come viene ricordato dall’app le “nuove tecnologie” hanno creato nuove piattaforme da cui si possono compiere atti di violenza domestica e stalking. Le molestie possono arrivare tramite l’invio di minacce o messaggi intimidatori attraverso i social media

Il mio diario è uno strumento che permette di tenere traccia dei maltrattamenti subiti sotto forma di registrazioni vocali, testo e foto/video. Toccando su come usare il mio diario si apre una schermata con le istruzioni, attualmente la qualità dei video su Android può essere impostata solo su bassa e cosa più importante il contenuto del diario di qualsiasi formato sia non viene salvato sul telefono ma viene spedito a un indirizzo mail; che può essere personale, creata apposta o di una persona di cui si ha assoluta fiducia

Trova centro anti-violenza porta alla schermata di trova supporto

Info sulla violenza possiamo definirlo come il dizionario contro la violenza attraverso questa schermata è possibile apprendere informazioni su cosa sia la violenza, i tipi di supporto, sfatare gli stereotipi e altro. Segnaliamo uscire da una relazione violenta in cui sono riportati alcuni consigli/passi da seguire per poter uscire da una relazione

Tornando alla home vi è la possibilità di accedere alla sezione cerca sostegno per altre donne dove sono presenti le seguenti voci:

Parenti o amiche a rischio dove sono presenti alcune domande che aiutano a capire in che tipo di relazione potrebbe trovarsi un’amica o parente.

Anche in questa schermata sono presenti le schede consenso e stalking, assistenza telefonica nazionale e info sulla violenza e sfatare gli stereotipi (reperibile anche nella sezione cerca sostegno per me e in questa sotto la voce info sulla violenza).

Come posso aiutare è una sezione dove sono presenti dei consigli su come aiutare chiunque subisca una forma di violenza domestica.

Infine da menù toccando sulle tre barrette in alto a sinistra è possibile avere accesso rapido ad alcune risorse come la Linea di assistenza telefonica nazionale, avere accesso alle informazioni sull’app e tramite le impostazioni cambiare lingua e attivare e disabilitare la modalità nascosta.

Conclusioni

Come i più attenti di voi avranno notato non è presente a inizio articolo la parte con le caratteristiche dell’app ed evitiamo anche le conclusioni tecniche; avremmo preferito raccontarvi qualche altra app ma purtroppo la violenza sulle donne esiste e porta molte vittime ogni ann, Ci auguriamo per il futuro che diventi solo un lontano, brutto, ricordo e ci sia maggiore rispetto e uguaglianza tra le persone.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.