Food

La carne salada in Trentino, il culatello in Emilia, le verdure sott’olio dal Piemonte, la bottarga dalla Sardegna e poi, ancora, il tartufo, il salame di cinghiale, l’autentica Fassona, il migliore Rosso di Montalcino… l’avete capito, qui i golosi avranno… sapori per il proprio palato. Molti viaggi ci conducono là dove si possano conoscere nuovi sapori. E, contemporaneamente, ogni viaggio diventa occasione per raccogliere souvenir gastronomici. Perchè il buon cibo e i buoni prodotti rappresentano la cultura di un luogo, l’operosità dei suoi abitanti, l’accoglienza dei locali del territorio. Se siete d’accordo, incontriamoci nel forum specifico!

Ingredienti da provare: la Borragine

Ricca di proprietà terapeutiche, la Borragine ha molteplici usi in cucina, soprattutto in quella regionale. In particolare, è indicata per minestroni, gnocchi verdi, ripieni per ravioli e pansoti in Liguria. Ma non solo, la parte del leone la fa anche nelle torte salate e nelle frittate, come in questa che vi suggeriamo

Oggi pesce azzurro in cucina!

Suggerito dai nutrizionisti, per le sue proprietà organolettiche, perfetto in ogni stagione, può diventare protagonista di piatti, come questi due, pronti in 20 minuti.
Riso Aquarello

Riso Acquerello, all’insegna della qualità

I produttori del riso Acquarello sono stati i primi a sperimentare e introdurre in Italia anche l’invecchiamento del riso, una tecnica proveniente da antiche tradizioni orientali che permette al riso di ‘assestarsi’ prima della lavorazione e di ottenere diversi vantaggi sul piano gastronomico