Mostre

Uno spazio appositamente dedicato alle mostre non sembri superfluo. E’ vero: basta un click da un motore di ricerca per sapere tutto su una rassegna che sta per aprire. Ma in questo spazio l’ambizione è più grande: quella di individuare, prima di andare a scoprire un artista (Pisanello, Leonardo, gli Impressionisti o Van Gogh, poco importa), altri luoghi e altre opere che di quello stesso artista svelino l’anima.
Parliamo di una mostra, insomma, per andare a vedere altrove quello che nella mostra… non c’è. Originali? No, ambiziosamente interessati a saperne di più… e con il vantaggio, forse, di fare qualche ora di coda in meno!

Volti e opere per rivivere il fascino del ‘500

“Da Tiziano a Van Dyck. Il volto del ‘500” è in programma a Treviso dal 26 settembre 2018. I dipinti propongono un affascinante percorso che dal Rinascimento giunge al Manierismo fino a lambire i confini del Barocco
Surrealismo

Il Surrealismo, dal Centre Pompidou a Pisa

Per la prima volta in Italia, l’istituzione francese ha prestato una serie di capolavori, esposti abitualmente nella collezione permanente di quella che è la più importante sede dedicata all’arte del Novecento.
Angelo Morbelli

Il realismo sociale di Morbelli in mostra

Nel centenario della morte del grande protagonista del divisionismo una selezione di opere documenta diversi temi con cui l’artista alessandrino si misurò. Alla Galleria Bottegantica di Milano fino a marzo.