Pensieri

Qui raggiungiamo il massimo della libertà! Siete pronti? I pensieri, si sa, vanno e vengono, ma ce ne sono anche di ricorrenti e di stabili, talvolta persino di angosciosi. Insomma, affidiamoli a questo spazio del sito e vediamo se generano altri pensieri. Facciamo di questo spazio un laboratorio di idee, dunque, da condividere in libertà. Senza esperti che pontifichino, ma solo amici che ascoltino…

Nonna Ida for president

Essere stati educati da un genio e non saperlo, salvo poi accorgersene quando sei genitore di adolescenti allo sbando. Né più né meno di come eri tu, ma tu hai avuto alle tue spalle qualcuno che ti ha saputo raddrizzare con competenza e decisione: la Nonna Ida
Feedback

La cultura del (mancato) feedback

Comunicazione personale e professionale: all’invito “mandami un mail!", non risponde quasi mai nessuno. Il feedback è un dono di attenzione verso l’altro, una richiesta di chiarimento per comprenderlo
Kids Kicking Cancer

Le arti marziali in aiuto dei piccoli pazienti

Impegno fisico e concentrazione mentale contro le malattie. È questa la filosofia che anima “Kids Kicking Cancer”, onlus che utilizza le arti marziali per aiutare i bambini affetti da cancro e da gravi malattie croniche
barcellona

Gli approfondimenti dell’Ispi: Catalogna, un problema complesso

Il referendum è sfociato nel caos: in caso di effettiva indipendenza la Catalogna andrebbe incontro a molti rischi, primo tra tutti il fatto di ritrovarsi al di fuori dell’Unione europea e senza alcuna speranza di rientrarvi, almeno in tempi brevi. Per poter effettuare l’accesso in Ue sarebbe necessario, infatti, ottenere l’approvazione di...

La legge sulle vaccinazioni: alcune riflessioni

La recente vicenda della legge sulle vaccinazioni si presta ad una serie di considerazioni che riguardano anche il mondo degli anziani, perché l'organizzazione sanitaria è uno degli aspetti più critici delle fasi avanzate della vita
siria

Gli approfondimenti dell’Ispi: Siria, la guerra non è finita

Dopo mesi di crescenti tensioni tra gli attori internazionali, regionali e locali coinvolti nel conflitto siriano, con il primo faccia a faccia tra Trump e Putin al recente G20 di Amburgo è arrivato un “accordo” per il cessate il fuoco tra le parti. Un passo risolutivo? Solo in apparenza