Musica

La mia Musica.
Suggerimenti d’ascolto

di Ferruccio Nuzzo
Da qualche tempo la mia musica è costituita soprattutto – se non esclusivamente – dai cd; dopo tanti anni di critica musicale e discografica – sui giornali e alla radio, in Italia e in Francia, dove vivo ormai da vent’anni – mi sono ritirato in campagna e i miei concerti me li organizzo io, davanti al caminetto o a un tramonto coreografico – dipende dal programma e dalla meteorologia…
Il mercato del disco soffre, non ce la fa più, sta per tirar l’ultimo respiro – ormai sono anni che ce lo raccontano – ma continua a sorprenderci con apparizioni nutrite più dalla passione e dalle energie dei giovani interpreti che dagli interessi commerciali delle majors (Emi, Decca, Universal, RCA…).
Cercherò di condividere con voi le più entusiasmanti di queste sorprese, sperando di iniziare uno scambio che mi permetterà di far evolvere la rubrica secondo i vostri interessi e le nostre comuni passioni. Si tratterà di rapide presentazioni dei miei «coups de coeur», accompagnate dalla possibilità di brevi ascolti di estratti dei cd presentati.
Conto quindi sulle vostre reazioni e commenti, e che la mia cassetta delle lettere sia sempre piena di musica per voi!
Buon ascolto! Ferruccio Nuzzo

CD e altre musiche di aprile, di F. Nuzzo

Le splendide Variazioni Goldberg della giovanissima pianista leccese Beatrice Rana, in ascesa sulla scena concertistica mondiale. Poi l’Inferno e il Paradiso nel paesaggio musicale europeo del 1600, presentato dalle Arpie, e La Clique dei Lunaisiens in campagna elettorale con un piacevolissimo programma comico-satirico-politico.

CD e altre musiche di marzo II, di F. Nuzzo

Luca Marconato e i suoi video-clips: un nuovo linguaggio musicale. Poi una decomplessata interpretazione delle Sei Suonate à Cembalo certato è Violino solo di Johann Sebastian Bach, una prima registrazione mondiale di sei Cantate di Carlo Francesco Cesarini e la MisaTango - o Misa a Buenos Aires dell’argentino Martín Palmeri.

CD e altre musiche di marzo, di F. Nuzzo

Uno sconvolgente cd di Fahmi Alqhai dedicato alle trascrizioni per la viola da gamba di capolavori di Johann Sebastian Bach ed un programma dedicato da Thibault Noally alla musica per violino virtuoso nella Venezia del ‘700. Poi il flauto di Noémi Györi in un repertorio romantico e l’impegno politico di...

CD e altre musiche di febbraio II, di F. Nuzzo

Il ritorno di Maxime Zecchini con il volume n°6 della collezione Ad Vitam Records delle Opere per la mano sinistra e un poetico omaggio all’«Amata Dorette», moglie di Louis Spohr. Poi un cd dedicato a La morte e la fanciulla di Schubert e altre gotiche composizioni e Chamuyo, una rivoluzione...
foto di Barbara Rigon

CD e altre musiche di febbraio, di F. Nuzzo

I Giochi d’armonia di Marais evocati dalla viola da gamba di Alberto Masi in un’atmosfera incantata che ne rivela la dimensione onirica. Poi l’L'Arte del Madrigale, per le Voces Suaves, un ensemble che ha radici nella Schola Cantorum Basiliensis e che la Fondazione Ambronay accompagna nelle sue ricerche sulla polifonia...

CD e altre musiche di gennaio II, di F. Nuzzo

Un’entusiasmante sorpresa con il mandolino barocco della virtuosa padovana Anna Schivazappa in un cd di Sonate di Roberto Valentini e Pietro Boni. Poi i drammatici contrasti di Franz Schubert e Robert Schumann per il pianoforte di Matteo Fossi ed il mondo incantato della violoncellista Camille Thomas.

CD e altre musiche di gennaio, di F. Nuzzo

Le Sonate del Rosario di Biber, nella sfolgorante interpretazione della violinista Hélène Schmitt, aprono il Nuovo Anno con una registrazione che è già in testa alla mia classifica. Poi la musica del barocco europeo nell’esportazione che i gesuiti ne fecero in America latina, l’integrale delle Sonate per violino di Beethoven...

CD di Natale II, di Ferruccio Nuzzo

Ultimi suggerimenti per i cd da offrire come regalo di Natale: trombe trionfanti (all’organo o alla caccia), giovani prodigiosi violini e le delizie della viola da gamba sino al misticismo dei 20 Sguardi sul Bambin Gesù di Olivier Messiaen (passando per i più classici Quartetti di Brahms).

I CD di Natale I, di Ferruccio Nuzzo

La musica è, secondo me, un regalo ideale, e poi il disco è leggero, non ingombrante, facile da inviare - anche lontano - e, nella peggiore delle ipotesi, può essere riciclato, offerto alla nuora, alla vecchia zia, che so, alla portinaia … Una lista di cd da offrire per Natale,...

CD e altre musiche di novembre II, di F. Nuzzo

Musica sacra del siciliano Alessandro Scarlatti (padre di Domenico) e le dimenticate, voluttuose sonorità del cornetto a bocchino. Poi l’evocativa viola da gamba di Cristiano Contadin nelle Delizie della solitudine di Michel Corrette ed il destabilizzante confronto tra Johannes Brahms e Alban Berg con le loro prime Sonate per pianoforte.