Cresce negli Italiani la voglia di verde. Anche sul balconcino di casa

Pubblicato il 13 Agosto 2020 in , , da Vitalba Paesano

Nei mesi scorsi, il confinamento in casa degli Italiani durante il periodo del lockdown e la chiusura temporanea di alcuni negozi hanno penalizzato il mercato dei prodotti per il giardinaggio, che a marzo e aprile aveva registrato una brusca frenata, con trend del -48% e del -19% rispetto allo stresso periodo del 2019.

Con l’inizio della Fase 2 gli Italiani sembrano però aver riscoperto il piacere di vivere e curare il proprio giardino e il mercato è tornato a respirare. Secondo le rilevazioni GfK, infatti, nel mese di maggio 2020 il comparto giardinaggio ha fatto registrare una crescita del +79% a valore rispetto allo stesso mese del 2019.

Secondo i dati GfK Sinottica®, il 27% degli Italiani possiede e coltiva un orto e il 39% dedica parte del proprio tempo libero al giardinaggio*. Un dato questo che è cresciuto negli ultimi anni, dimostrando come la cura delle piante e degli spazi aperti sia sempre più importante per gli italiani.

 

Questa maggiore attenzione alla cura del verde emerge anche dai dati GfK POS Tracking: nel mese di maggio risultano infatti in crescita tutti i prodotti del comparto giardinaggio. Tra i prodotti più acquistati in assoluto ci sono le Piscine fuori terra (con una crescita di oltre il +100%), che probabilmente gli Italiani hanno scelto nell’ottica di passare più tempo libero in casa, vista la ridotta possibilità di spostarsi sul territorio nazionale che permaneva ancora a maggio. In forte crescita anche le vendite di barbecue che crescono del +88% e confermano il desiderio degli italiani di vivere in modo conviviale gli spazi aperti della propria abitazione.

Nel mese di maggio gli italiani sembrano avere dedicato più tempo del solito alla cura degli spazi esterni della propria casa, come dimostrano ad esempio l’incremento delle vendite di idropulitrici (+88%)tagliaerba (+40%) decespugliatori (+56%). 

Il risultato molto positivo di maggio ha tra l’altro consentito di recuperare le perdite registrate durante le otto settimane di lockdowndall’inizio dell’anno, infatti, il comparto del giardinaggio mostra una crescita complessiva del +9,1% a valore rispetto al 2019.

Nota metodologica

Attraverso la metodologia Retail Panel, GfK raccoglie in maniera continuativa i dati di sell-out del settore Fai da te per oltre 50 gruppi di prodotto e in più di 70 Paesi, coprendo i principali canali di vendita. I dati contenuti in questo comunicato si basano sui dati di sell-out mensili relativi al canale DIY Superstores (superfici specializzate nella vendita di prodotti fai-da-te con una superficie di vendita superiore ali 800 mq) e Mass Merchandiser (Ipermercati, Supermercati, Pure Player Generalist, Cash&Carry e Mercatoni). Le rilevazioni sono aggiornate a maggio 2020 e tutti i trend si riferiscono al confronto a valore con lo stesso periodo del 2019.

*Fonte: GfK Sinottica®, indagine single source basata su un campione rappresentativo di italiani con più di 14 anni. I dati riportati si riferiscono alla banca dati riferita all’intero 2019.