Al Salone del libro di Torino, nonni e nipotini, e intere scolaresche, in gita virtuale con CodyTrip

Pubblicato il 18 Ottobre 2021 in , , da redazione grey-panthers
CodyTrip

Si è concluso il primo CodyTrip dell’anno, che ha portato al Salone del Libro 1.277 classi di 679 città. Per la prima volta CodyTrip ha permesso alle scuole di tutta Italia di partecipare attivamente a un grande evento internazionale. Dopo il successo delle gite online del 2020/21 a Urbino, a Firenze, a Torino, in Puglia e a Napoli, aprire l’Anno con una gita online di due giorni interamente dedicata al Salone del Libro sembrava una scommessa azzardata, ma il Salone ha letteralmente conquistato i giovanissimi CodyTripper!

Qualche numero: si sono iscritte 1.277 classi di 679 città, per un totale di 28.155 bambine e bambini di primaria e secondaria di primo grado, che hanno preso parte alla gita insieme a insegnanti e familiari. Nel corso delle due giornate si sono affacciate alla gita più di 64.000 persone, collegate da oltre 10.000 dispositivi diversi. Sono state svolte attività online per 722 minuti di diretta distribuiti nell’arco di 2 giorni. Nel corso della gita sono stati messi in palio 77 punti, associati a domande, sondaggi e quiz grafici.

I CodyTripper hanno vissuto il Salone da protagonisti, esplorandolo prima dell’apertura, visitandolo con guide d’eccezione, prendendo decisioni condivise, partecipando a laboratori di fumetto e di coding, interagendo con editori e autori, gironzolando tra gli stand, intervistando autori internazionali, collezionando autografi e dediche ed essendo loro stessi intervistati da giovani blogger. A completare l’esperienza, la cucina di piatti tipici piemontesi, la passeggiata per la Torino letteraria, le letture della buona notte, il risveglio muscolare e la visita in esclusiva al Lingotto, con La Pista 500, Casa 500 e lo Scrigno della Pinacoteca Agnelli. “CodyTrip ci ha permesso di condividere con le scuole di tutta Italia – dice Alessandro Bogliolo, ideatore e animatore del progetto – il privilegio che ci è stato offerto dalla straordinaria collaborazione degli organizzatori del Salone, di Turismo Torino e della Pinacoteca Agnelli. Il senso di CodyTrip è proprio questo: usare le tecnologie digitali per offrire a tutti esperienze culturali esclusive.”

Sono circa 2.000 gli insegnanti che hanno accompagnato gli alunni in gita e che condivideranno con loro le emozioni, i ricordi e i tanti materiali didattici che il sito della gita continuerà a raccogliere e offrire, compresi i video-log completi, già disponibili. CodyTrip non sostituisce le gite, ma le anticipa, suscitando interesse consapevole e desiderio di viaggiare per (ri)conoscere luoghi familiari. Rispondendo ad una domanda delle ragazze del BookBlog, i CodyTripper hanno affermato di voler tornare al Salone di persona, proprio per l’entusiasmo con cui hanno vissuto l’esperienza online.

CodyTrip è un’iniziativa di DIGIT srl, in collaborazione con l’Università di Urbino, con Giunti Scuola e con CampuStore, e gode del patrocinio di Save the Children, Fondazione Mondo Digitale, Grey Panthers e Telefono Azzurro.

CodyTrip


Sono 400 le classi di tutta Italia, che saranno fisicamente presenti al Salone del Libro di Torino, in programma fino al 18 ottobre. Ma sono anche previste gite scolastiche ‘virtuali’ alle quali hanno aderito più di mille classi di 613 città: l’iniziativa si chiama CodyTrip, un modo originale e semplicissimo per utilizzare le tecnologie digitali, il coding e l’immaginazione per colmare le distanze e condividere con migliaia di coetanei l’esperienza di una gita scolastica. L’iniziativa condotta del prof. Alessandro Bogliolo e organizzata da DIGIT srl, in collaborazione con l’Università di Urbino, con Giunti Scuola e con CampuStore, con il patrocinio di Save the Children, Fondazione Mondo Digitale, Grey Panthers e Telefono Azzurro, mostrerà da dietro le quinte come funziona la macchina organizzativa; s’incontreranno autori, editori e librai, si visiteranno gli stand, si entrerà nelle sale conferenza, in sala stampa, si leggerà, si giocherà, si faranno laboratori pratici, si affronteranno sfide di coding e si esplorerà il Lingotto.

CodyTrip è una vera gita, online.  Come una vera gita va organizzata e vissuta, coinvolgendo i dirigenti e i consigli di classe o di istituto, e, soprattutto, agevolando la partecipazione di tutti gli alunni. L’età target consigliata va dai 7 ai 14 anni, indicativamente dalle seconda elementare alla terza media. Il programma è molto intenso ed è strutturato per creare al meglio l’atmosfera di una gita scolastica, ma le attività sono calendarizzate in modo da consentire agli insegnanti di decidere quali proporre alla classe, qualora ritengano eccessivo seguirle tutte.

CodyTrip non sostituisce le gite tradizionali, ma offre opportunità didattiche e culturali a distanza, ispirate al modello dei viaggi di istruzione, che possono essere liberamente usate da Scuole e insegnanti per espandere l’offerta formativa. L’uso appropriato di tecnologie digitali consente di spingerci ben oltre i limiti di una normale gita: parteciperemo attivamente a grandi eventi, visiteremo luoghi che nessun turista ha mai visitato, avremo guide d’eccezione, vivremo esperienze insolite ed elettrizzanti, giocheremo con migliaia di coetanei, sceglieremo i migliori ristoranti e non spenderemo nulla!

Grazie a soluzioni tecniche appositamente studiate, tutta la gita può essere seguita da un qualsiasi dispositivo collegato ad Internet, senza necessità di applicazioni specifiche. Sarà sufficiente collegarsi all’indirizzo della pagina interattiva dove compariranno dirette video, quiz, tasti e immagini. Questo consentirà anche ai più piccoli di seguire le attività sia da casa sia da scuola.

Torino

Programma

Si tratta di una gita di due giorni, dalle ore 9:00 del 15 ottobre alle ore 13:30 del 16 ottobre 2021. Il programma è suddiviso in attività i cui orari di inizio saranno rispettati scrupolosamente per consentire alle scuole e ai partecipanti di collegarsi in tempo utile e di scegliere, eventualmente, di partecipare solo a specifiche attività. Tra la fine di un’attività e l’inizio della successiva sarà sempre concesso un margine per consentire ai partecipanti di distrarsi e distogliere l’attenzione dagli schermi.

Venerdì 15 ottobre 2021

  • Viaggio – è una gita online, ma il momento del viaggio è importante.  Chiameremo treno qualsiasi strumento online che vi consenta di stare in contatto con i vostri alunni. Quale sia il mezzo e quanto debba durare il viaggio lo deciderete voi, a me interessa solo che arriviate in tempo alla Stazione Lingotto della metropolitana, dove ci incontreremo. Il viaggio potrebbe essere l’occasione giusta per introdurre o ripassare quello che già sapete sul Salone del Libro e su Torino.
  • 9:00 Arrivo e anteprima del Salone. Dopo esserci incontrati e salutati, entreremo all’interno del Salone del Libro prima dell’apertura e avremo il privilegio di osservare questo grande evento da dietro le quinte, parlando con gli organizzatori. Alle 10, assisteremo dall’interno all’apertura del Salone.
  • 10:30 CodyTripper in cerca di autori, editori e personaggi. Passeggeremo tra gli stand fermandoci a conoscere editori, autori e personaggi e ad ammirare libri di ogni genere. Cercheremo di camminare senza perdere la strada, che ci condurrà fino all’Albero Azzurro, dove incontreremo Dodò.
  • 12:00 Laboratorio di fumetto. Trascorreremo un’ora in compagnia di un famoso fumettista, che ci insegnerà a disegnare i protagonisti dei suoi fumetti.
  • 13:00 Pausa pranzo
  • 14:00 Coding al Salone.
  • 15:15 CodyTripper in cerca di autori, editori e personaggi. Riprenderemo la nostra passeggiata tra gli stand, attraverseremo l’arena, ci intrufoleremo nelle sale conferenza, intervisteremo famosi autori internazionali e incontreremo i ragazzi di Fridays for Future.
  • 16:45 Intervista ai CodyTrippers. Vedremo da protagonisti la nascita di un articolo per un blog giornalistico. Attraverso ActiveViewer gli autori di BOOKBLOG intervisteranno tutti i CodyTripper per scrivere un articolo da pubblicare su https://bookblog.salonelibro.it/
  • 17:00 TV e giornali e sala stampa. Visiteremo lo spazio RAI, gli stand di grandi testate giornalistiche e ci intrufoleremo in sala stampa…
  • 18:30 Torino letteraria. Suggestiva passeggiata guidata da Monica Gnocchi alla scoperta della Torino letteraria.
  • 20:00 Check-in in albergo e cena. Check-in all’hotel Genio e cena con le ricette dello chef distribuite ai partecipanti
  • 21:30 Storia della buona notte

Sabato 16 ottobre 2021

  • 8:30 Risveglio muscolare con Monica Graziotin
  • 9:30 Visita al Lingotto. Al Lingotto, l’edificio-quartiere che ospita il Salone, avremo l’opportunità di visitare in modo esclusivo la Pinacoteca Agnelli, dove sono esposte le opere della straordinaria collezione Agnelli, Casa 500, il museo dell’automobile che più di ogni altra rappresenta la storia recente del nostro Paese, e La Pista 500, il sky garden appena inaugurato.
  • 11:30 Il racconto per immagini. Visiteremo la mostra dei silent book per poi esplorare il mondo del fumetto, incontrando autori, editori e personaggi.
  • 13:30 Saluti e conclusione

 

Per partecipare seguire le istruzioni a questo link http://codemooc.org/codytrip-2021-salonelibro/