Ad Ascona riecheggia la musica di Bach

Pubblicato il 7 settembre 2018 in , da redazione grey-panthers
Ascona

Le Settimane Musicali di Ascona saranno all’insegna della sublime musica di Bach. In ogni concerto ci sarà un omaggio diretto o indiretto al maestro di Lipsia. Accanto a capolavori come la Messa in si minore (eseguita dal celebratissimo ensemble Amsterdam Baroque Orchestra & Choir diretto da Ton Koopman) o le Variazioni Goldberg (proposte al clavicembalo da un mago delle tastiere come l’iraniano Mahan Esfahani), si potranno ascoltare opere indicative del successo che Bach ha avuto nel tempo, come ad esempio le trascrizioni per piano dei corali. Da non perdere in questo senso il recital che il direttore artistico Francesco Piemontesi terrà il 14 settembre.

 

Augustin Hadelich

La 73 edizione proporrà anche grandi concerti sinfonici: la Tonhalle Orchester di Zurigo in apertura il 6 settembre, l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino, la Kammerorchester Basel diretta da Heinz Holliger con ancora Piemontesi al pianoforte, senza dimenticare l’acclamata Mahler Chamber Orchestra, formazione fondata da Abbado, con Renaud Capuçonnel doppio ruolo di solista al violino e direttore. Altro momento clou, il recital dell’illustre pianista russo Arcadi Volodos, che si esibirà il 4 ottobrein un meraviglioso programma dedicato a Schubert, Skrjiabin e Rachmaninov. Agli onori anche i musicisti di casa nostra. Nell’ambito della serie dedicata ai giovani, farà il suo debutto alle Settimane il 21enne pianista locarnese Alex Cattaneo, artista di talento che sta muovendo i primi passi in carriera. Confermatissima è poi la presenza dell’Orchestra della Svizzera italiana. Due gli appuntamenti: il 10 settembre, con Jérémie Rhorer alla direzione e il giovane violinista vincitore ai Grammy Award 2016 Augustin Hadelich a eseguire il Concerto per violino e orchestra di Ligeti; il 15 ottobre con Markus Poschner e il Coro della RSI, per concludere in pompa magna la 73. edizione con il famosissimo Requiem di Giuseppe Verdi, opera mai eseguita prima alle Settimane.

Fra le novità da segnalare, sabato 15 settembre al Teatro di Locarno, lo spettacolo “Tino Flautino e il gatto Leo” proposto dal celebre flautista svizzero Maurice Steger.  Questo evento speciale e gratuito è offerto dall’Associazione Amici delle Settimane Musicali con lo scopo di avvicinare ragazzi e bambini e le loro famiglie alla musica classica. I concerti si terranno nelle suggestive chiese di San Francesco e del Collegio Papio, oltre che al Palazzo della Sopracenerina per i due concerti della Serie Début.

Biglietti: disponibili agli sportelli di Ascona Locarno Turismo – prevendita online 

Informazioni, programma completo e prenotazioni: tel. +41 91 759 76 65, info@settimane-musicali.ch