fbpx

Humaniter

Qualcuno volò sul nido del cuculo

Settima lezione: Milos Forman- “Qualcuno volò sul nido del cuculo”

Il cecoslovacco Milos Forman (1932-2018) arriva al cinema nel suo paese d’origine negli anni ‘60 e si mette in luce a livello internazionale con il suo secondo film: Gli amori di una bionda (Lásky jedné plavovlásky, 1965) che viene anche candidato agli Oscar. Siamo all’epoca in cui, nei paesi dell’Europa...
Orson Welles

Sesta lezione: Orson Welles – “F for fakes”

Senza alcun dubbio l’insieme dell’opera del regista americano George Orson Welles (1915-1985) rappresenta un caposaldo della storia del cinema. Welles arriva a Hollywood dopo che, il 30 ottobre 1938, la sua drammatizzazione radiofonica della Guerra dei mondi di H.G. Welles, viene scambiata dal pubblico per la cronaca in diretta di...
Robert Altman

Quinta lezione: Robert Altman – “Quintet”

Sean Baker, uno dei registi emergenti più interessanti nell’attuale panorama cinematografico americano, in un’intervista ha dichiarato che Robert Altman e Hal Ashsby sono i due autori che l’hanno maggiormente influenzato sia sul piano stilistico sia su quello ideologico. Due autori marginali per l’industria cinematografica più importante del mondo, ma evidentemente...
Joseph Losey

Prima lezione: Joseph Losey, messaggero d’amore

Il titolo originale del film, e del romanzo del 1953 da cui è tratto, è The Go-Between diventato nella prima edizione italiana del libro L’età incerta. Autore del romanzo è Leslie Poles Hartley (1895-1972) noto quasi soltanto per questo lavoro che fu anche il suo maggiore successo. Per la realizzazione...
Buñuel

Il cinema di Luis Bu̱uel РIl Terzo Stato e la seduzione del potere

A proposito del Fascino discreto della borghesia (1972) la critica si è soffermata diffusamente sulla costante impossibilità che i sei protagonisti (un ambasciatore, due coppie di agiati signori di mezz’età e la sorella di una delle mogli) hanno a sedersi a tavola e consumare un pasto che viene costantemente interrotto o...
Tristana

Il cinema di Luis Buñuel-Don Lope e Tristana lost in Toledo

Ispirato molto liberamente a un romanzo di Benito Perez Galdòs pubblicato nel 1892, il film che Buñuel gira nell’amatissima Toledo del 1970, mette in scena uno dei temi più cari al regista aragonese, presente in moltissimi altri suoi film: l’opposizione tra forma e sostanza, tra spirito e materia, tra essere...