Author: Ferruccio Nuzzo

Dopo una lunga e distratta carriera di critico musicale (Paese Sera, Il Mondo), si è dedicato alla street photo, con una specializzazione ecclesiastica. Vive in campagna, nel sud-ovest della Francia, ove fiere e mercati hanno sostituito cattedrali e processioni. Continua, tuttavia, a mantenere contatti con il mondo della musica, soprattuto attraverso i dischi, e di queste sue esperienze rende conto nella rubrica "La mia Musica. Suggerimenti d'ascolto".

CD e altre musiche di marzo, di Ferruccio Nuzzo

Le dimenticate musiche per Lyra viol di Alfonso Ferrabosco, e le necessariamente “sovietiche“ composizioni che Kabalevski e Khachaturian hanno destinato ai giovanissimi pianisti. Poi il pianoforte di Karol Beffa e quello di Ryutaro Suzuki.

CD e altre musiche di febbraio, di Ferruccio Nuzzo

Il violino in primo piano, da J.S. Bach e G.F. Händel alla facile seduzione dei bis più famosi, poi il pianoforte di Grieg e Ravel. E la sorprendente arpa di Kyunghee Kim-Sutre che ci fa scoprire le musiche di Sophia Corri Dussek

CD e altre musiche di gennaio, di Ferruccio Nuzzo

NomadPlay, l’app che vi permetterà di suonare accompagnati da un’orchestra sinfonica, una nuova, mistica registrazione delle Sonate & Partite per violino di Bach, musica da camera e l’ultimo volume de Les Musiciens et la Grande Guerre.

I CD di Natale II, di Ferruccio Nuzzo

Privilegio, in questa seconda lista, la musica moderna e contemporanea, senza, peraltro, tralasciare Vivaldi e Mozart, Jacques Brel e Barbara. Un regalo per sorprendere con musiche nuove, mai ascoltate e per schiudere nuovi orizzonti d'ascolto.
Natale musica 1

I CD di Natale, di Ferruccio Nuzzo

Ecco un primo elenco di dischi da offrire per le feste. I cd sono il regalo ideale per gli appassionati o per chi si vuol convincere, guidare, accompagnare nel magico mondo della musica. Un regalo facile da trovare, da condividere o, eventualmente, anche riciclare.

CD e altre musiche di ottobre, di Ferruccio Nuzzo

Musiche dell'800 per Quintetto di ottoni e contemporanee per Quintetto d'archi con pianoforte, Schubert e Berwald per gli strumenti a fiato d'epoca di Anima Eterna Brugge, Saint-Saëns all'organo e un Tombeau per Claude Debussy della pianista Judith Jáuregui

CD e altre musiche di settembre, di Ferruccio Nuzzo

Aylen Pritchin e il violino solo al XX secolo, i compositori napoletani emigrati in Gran Bretagna nel Settecento, J.S. Bach trascritto per il trio di viole da gamba del Cellini Consort e l'indispensabile integrale della musica da camera di Shostakovich per pianoforte ed archi.

CD e altre musiche di agosto, di Ferruccio Nuzzo

I concerti per violino di Brahms e Ligeti per un giovane, sorprendente solista tedesco, il violoncello solo di Patrick Langot da Gabrielli a Benoît Menut. Poi Berlioz e Fauré per tenore e quartetto d'archi ed i concerti per violoncello di Offenbach e Friedrich Gulda per Edgar Moreau.

CD e altre musiche di luglio di Ferruccio Nuzzo

Le Lagrime di Dowland rivisitate al suono della lira greca, il secondo volume dell'integrale Bach di Benjamin Alard e la straordinaria chitarra di Philippe Muratoglou. Poi il pianoforte di Hermine Forray e le affascinati musiche musiche armene del Toumanian Mek

CD e altre musiche di giugno, di Ferruccio Nuzzo

Ancora mandolino e tuba con le novità di Avi Avital, Anna Schivazappa e Thomas Leleu, poi Pietro Locatelli rivisitato da Alex Nante, le Sonate per violino di Franz Schubert e l'ultimo cd della collezione Les Musiciens et la Grande Guerre della Hortus