Scienza e Salute

I nostri lettori che ci seguono da sempre si saranno accorti, nel tempo, che sulle nostre pagine non abbiamo approfondito in modo particolare l’area dedicata alla salute, preferendo occuparci di benessere, di prevenzione, di sagge scelte di vita quotidiana.

Per parlare di Salute con la S maiuscola, vogliamo assicurare ai lettori il massimo rigore scientifico, il livello più attuale di informazione sanitaria, lontano da impressioni e pareri anche accreditati, lontano da contenute esperienze personali che non bastano a fare scienza. Occorre avere riferimenti di primissimo, indiscutibile piano. E noi abbiamo cercato, cercato, cercato.

IMG_8691La Rubrica di SCIENZA E SALUTE dal marzo 2017 è affidata al dottor EVASIO PASINI, che non ha solo una carta di identità professionale di tutto rispetto (Laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Bologna – Specializzazione in Cardiologia e Patologia Clinica – Attività di medico ricercatore presso gli Istituti Clinici Scientifici Maugeri IRCCS di Pavia – Docenza all’Istituto Universitario Scuola Superiore (IUSS) di  Pavia), accompagnata da oltre 200 lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali.

Il dottor Pasini ha un approccio scientifico che condividiamo: ogni articolo (qui sotto, uno dopo l’altro, ogni mese, a sua firma o a firma di qualificatissimi colleghi da lui scelti e coordinati) è accompagnato sempre da una bibliografia di supporto che giustifica e spiega ogni affermazione; che fornisce, a chi volesse e sapesse approfondire, elementi per indagare ulteriormente. Presentiamo testi di divulgazione, dunque, ma basati su documenti di rigoroso valore scientifico.

Il dottor Pasini è anche REFEREE (Responsabile, cioè, di dare un parere circa la pubblicazione di un articolo scientifico o di un altro lavoro accademico) per riviste internazionali di prestigio, come European Heart Journal-  Critical Care Medicine – Cardiovacular Research- Italian Heart Journal- Journal American College Cardiology- Journal of Molecular Cellular Cardiology- Journal of Cachexia, Sarcopenia and Muscle- Frontiers in Aging Neuroscience – Experimental Gerontology – Nature- Scientific Reports.

Quella particolare stanchezza chiamata Astenia

L'astenia, presente nella popolazione con una percentuale dal 5 al 25%, sale al 43-70% negli anziani, raggiungendo l'88% in pazienti cronici. E' importante eseguire una serie di semplici valutazioni cliniche e di laboratorio per escludere la presenza di patologie o condizioni morbose.

Il mondo chiede cure palliative per i grandi senior

Lo scorso marzo si sono riuniti all’Accademia Pontificia per la Vita (Città del Vaticano), rappresentanti delle maggiori Religioni, attivisti dei diritti umani, medici, pazienti e familiari per redigere e firmare la "Carta delle Religioni per le Cure Palliative per le persone anziane": un documento di valore globale che può essere...

Il nuovo concetto di salute dell’OMS: cosa cambia nella cura del malato e nell’opinione medica

Secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) la SALUTE è “la capacità di adattamento e di auto gestirsi di fronte alle sfide sociali, fisiche ed emotive”. Superata la definizione del 1948 che la definiva come “uno stato di completo benessere fisico, mentale, psicologico, emotivo e sociale”. Meta praticamente irraggiungibile