Junker, l’app per una raccolta differenziata efficiente

Pubblicato il 14 Gennaio 2020 in , da Gabriele Resigotti

Junker è l’app, disponibile sia su IOS sia su Android, ideale per iniziare l’anno ed  essere più eco-friendly, più vicini all’ambiente. L’app permette di fare la raccolta differenziata nel modo giusto, fornendo informazioni su come smaltire i rifiuti di qualunque genere.

Caratteristiche dell’App

Completamente in Italiano

Gratuita

Sono presenti pubblicità non invasive

Risulta semplice e intuitiva nel suo utilizzo

Possibilità di segnalare prodotti non presenti

Come funziona

L’app al primo avvio richiede l’attivazione del gps per poter rilevare il Comune di appartenenza; nel caso il Comune sia convenzionato saranno reperibili informazioni anche sull’azienda che si occupa della raccolta differenziata sul territorio e saranno disponibili informazioni più dettagliate riguardo lo smaltimento dei rifiuti. Nel caso in cui il Comune non sia convenzionato sarà ugualmente possibile utilizzare l’app; per un funzionamento corretto è necessario dare i permessi per l’utilizzo della fotocamera. Sono presenti nella parte alta della schermata principale le seguenti quattro voci che permettono l’accesso alle principali funzioni.

Barcode permette di scansionare il codice a barre dei prodotti e dopo la scansione viene aperta una nuova schermata dove si informa l’utente riguardo il corretto smaltimento del contenitore.

Cerca permette di individuare tantissimi prodotti, questa funzione localizza sul territorio anche punti di raccolta di vestiti usati o mercatini  dove è possibile riciclare attraverso la vendita.

Simbolo permette di cercare, per forma geometrica, i significati dei simboli legati al riciclaggio.

Menu questa schermata da accesso a diverse informazioni:

  • Le informazioni dell’azienda che si occupa della raccolta rifiuti, se il Comune è convenzionato.
  • Punti di raccolta di vestiti usati e elettrodomestici localizzati sul territorio.
  • Punti di economia circolare, ovvero dove è possibile vendere e acquistare l’usato.
  • Segnalazione punti di interesse è una funzione che permette all’utente di segnalare punti di raccolta alternativi a quelli del comune.
  • Le altre voci del menu rendono disponibili informazioni legate all’app, le impostazioni e la possibilità di cambiare Comune; funzione utile quando si va in vacanza.

La nostra prova

Abbiamo provato a scansionare diversi prodotti e siamo rimasti molto contenti della velocità con la quale un prodotto viene riconosciuto. La pubblicità, che si trova nella parte bassa della pagina, non è invasiva. Abbiamo trovato molto interessante la funzione simbolo, veramente completa ed esaustiva nelle spiegazioni. La maggior parte dei prodotti che abbiamo scansionato erano presenti nel database, quindi c’è stato semplicemente indicato dove buttare le varie parti del contenitore. Nel caso in cui un prodotto non sia presente nel db, viene richiesto di inviare una foto della confezione e di suggerire i materiali che compongono l’imballaggio. Non essendo il nostro Comune convenzionato con Junker,  a volte ci è stato suggerito di smaltire plastica e alluminio in contenitori diversi; in casi come questo è necessario fare riferimento alle istruzioni date dagli enti locali che si occupano dello smaltimento.

Considerazioni finali

Junker è veramente un’app utilissima che toglie ogni dubbio su come e dove smaltire, permette anche di riciclare oggetti che non ci servono più vendendoli e riducendo gli sprechi.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.