Ragusa alla luce delle stelle

Pubblicato il 16 agosto 2018 in , da redazione grey-panthers

Ragusa, visitata di notte, è ancora più suggestiva. Le sue scalinate, gli infiniti saliscendi, le chiese, le piazzette, le case addossate l’una all’altra illuminate ad arte rendono indimenticabile una passeggiata in questo che è considerato un autentico presepe vivente. La città più a sud d’Italia racchiude infatti bellezze tutelate dall’Unesco e atmosfere cariche di charme. La scalinata che collega Ragusa Ibla (il nucleo storico) alla città superiore prevede 340 gradini; una spaziosa scalinata precede anche il duomo di San Giorgio, indiscusso gioiello del barocco siciliano. Una passeggiata in Piazza Pola o lungo Corso XXV Aprile preannuncia numerose soste dinanzi ai negozi aperti fino a tarda serata, consentendo un po’ di shopping anche in orari insoliti. Un’esperienza raccomandata a tutti gli ospiti, a Ragusa sono predisposti itinerari a piedi con e senza scale: mappe di city walk tour in cui sono segnalati i percorsi che prevedono gradini e quelli senza barriere architettoniche, a percorrenza più agile sono a disposizione dei turisti. Esistono poi tour di degustazione, tour archeologici e tour nella natura, con partenza dai Giardini Iblei, attenti custodi di piante secolari.

Tra i suggestivi vicoli che compongono l’antico centro storico di Ragusa, in sintonia con le magiche atmosfere che si concentrano tra le chiese e i palazzi nobiliari, sorge Villa del Lauro, fascinoso esempio di architettura civile ottocentesca restituito all’originaria bellezza grazie a un accurato restauro nel rispetto della tipologia della struttura e dei materiali originali. Ancora più affascinanti si presentano i locali interni, gli stupendi saloni, incorniciati da raffinati affreschi di pregevole manifattura e arredati con stile e cura del dettaglio. Il giardino italiano, un incantevole scrigno di variopinte specie botaniche, circonda l’antica dimora e accoglie l’elegante piscina, posizionata su due livelli.