fbpx

Letture

La lettura è … un attimo di egoismo, che sottrae attenzione ai doveri, agli impegni quotidani, agli affetti, persino ad altre attività del tempo libero. Quando leggiamo siamo soli con l’autore del libro; siamo soli con noi stessi a interpretarne il messaggio, a viverne l’emozione. In questo spazio di grey-panthers possiamo suggerire dei libri, ma ancor meglio, cercare di condividere le emozioni e i pensieri che ne emergono. Perchè la lettura diventi generosa e corale!

26/8: a Kabul esplosioni a catena, perché?

Giovedì 26 agosto: Una serie di esplosioni all’aeroporto di Kabul provocano numerose vittime civili e tra il personale USA. Non ci sono ancora rivendicazioni ufficiali, anche se i sospetti ricadono sullo Stato islamico
cinque terre

LE RIFLESSIONI DI GINO, UNO DI NOI: “Quella brutta parola” (51)

Ho dovuto parlare con il cardiologo. E’ aumentato il consumo delle mie pillole, da quando hanno detto a Lina quel che ha. Non riesco a scrivere quella odiosa parola. Il presagio era giusto. La sua vita ha un termine statisticamente prevedibile. Per colpa di quel coso che si è insinuato...

LE RIFLESSIONI DI GINO, UNO DI NOI: “Ancora presagi” (50)

Lina continua a preoccuparmi. I suoi colpi di tosse persistono. Ci sono giorni in cui sono lievi, altri in cui sembra di sentir vibrare pure il pavimento. Più volte ha promesso di andare dal medico, anche dopo lo spavento preso per le mie condizioni. Ma alla fine non lo ha...
scarpe-da-tennis

LE RIFLESSIONI DI GINO, UNO DI NOI: “Un paio di scarpe” (49)

Ho deciso di comprare un paio di scarpe. Confesso di possedere solo scarpe di cuoio e stringate. Risuolate più volte, ma ancora lucide e comode. E’ stata Lina a convincermi. Facendomi provare quei modelli che vanno oggi per la maggiore, suola di gomma, disegno anatomico, marca bene in vista. Per...
everest

LE RIFLESSIONI DI GINO, UNO DI NOI: “L’eredità” (48)

Distrattamente guardo la tele. Un film recente, americano, protagonista un attore a me gradito. Un padre in pensione, vedovo, solo, decide di incontrare i suoi figli dispersi per l’America. I quali intrattengono con il genitore diafane relazioni intrise di bugie. Amare, amarissime saranno le sorprese di questo viaggio: come padre...