isis_siria_parigi
Letture Pensieri Ideas

Approfondimento: Dopo Parigi, il cambio di strategia di Isis in “Syraq”

A dispetto di quanto gli eventi delle ultime ore possano far pensare, infatti, l’obiettivo primo del movimento guidato da Abu Bakr al-Baghdadi non è tanto colpire il cosiddetto “nemico lontano” (Stati Uniti e alleati occidentali in primis), ma ricostituire quel califfato che fu abolito da Mustafa Kemal nel 1924 e, soprattutto, dar vita a uno stato “realmente” islamico.

attacco_parigi
Letture Pensieri Ideas

Approfondimenti: jihadisti nel mondo

Gli attacchi di Parigi hanno dimostrato, ancora una volta, quanto sia difficile intervenire per prevenire alcuni tipi di azioni. Va sottolineato, allo stesso tempo, come le intelligence di diversi Paesi europei hanno dichiarato in varie occasioni di aver sventato in anticipo azioni terroristiche in corso di pianificazione. Probabilmente non è ancora abbastanza per fermare il trend.

sanita
Letture Ideas

Tagli alla sanità: le riflessioni di Marco Trabucchi *

Gli operatori sanitari sono ogni giorno assediati da nuove indicazioni, da proposte più o meno razionali di risparmi, con diversi livelli di incisività sui servizi; ci siamo abituati all’incertezza, ai cambiamenti. Però tendiamo a non abituarci all’assenza di logica di questi provvedimenti: non capiamo se servono ai cittadini o solo alle leggi di stabilità e ai sacerdoti della scienza economica.

FSA_prepares_to_fight_with_a_tank
Letture Ideas

Ribelli anti–Assad: un fronte frammentato

Se la guerra in Siria fatica a trovare una soluzione, è soprattutto per via dell’estrema frammentazione che caratterizza gli attori che si fronteggiano sul campo. La divisione tra forze pro–Assad e forze anti–Assad non basta, infatti, a rendere da sola l’idea di quanto sia frastagliato il panorama delle organizzazioni e dei gruppi che operano nel contesto del conflitto siriano

Dossier_Cuba_Copertina
Letture Ideas

Il disgelo cubano: approfondimenti

Ad oltre 50 anni dall’interruzione delle relazioni politiche, Stati Uniti e Cuba stanno realizzando un moderato, costante processo di riavvicinamento diplomatico che ha già trovato una prima compiutezza nella simbolica riapertura delle ambasciate a Washington e L’Avana.