Schubert

I CD di Natale I, di Ferruccio Nuzzo

La musica è, secondo me, un regalo ideale, e poi il disco è leggero, non ingombrante, facile da inviare - anche lontano - e, nella peggiore delle ipotesi, può essere riciclato, offerto alla nuora, alla vecchia zia, che so, alla portinaia … Una lista di cd da offrire per Natale,...

CD e altre musiche di agosto, di F. Nuzzo

Gli eterei suoni di uno strumento dimenticato, il Theremin, poi Marta Argerich e i suoi amici da Lugano, in un programma dedicato alla musica per o con pianoforte dell’Europa centrale. Franz Schubert rivisitato da Bernard Cavanna sulle onde e i sospiri della fisarmonica, e sconosciute musiche contemporanee per pianoforte dei...

CD e altre musiche di febbraio II, di F. Nuzzo

Tutto lo splendore di Monteverdi negli Amori di Marte dell’Accademia del Piacere, poi l’umorismo di Haydn rivelato dal Quartetto Zaïde e le Kurfürstin-Sonaten - le Sonate Palatine, per violino - di Mozart. E, per finire, Schubert per il pianoforte di Nikolai Lugansky e l’universalità di Liszt all’organo di Thomas Monnet.

I dischi del mese: la nostra selezione di maggio II

Napoli fu veramente la culla di una nuova vita per il violoncello? Il giardino di Partenope splende, comunque, dei più bei fiori della musica per questo voluttuoso strumento. Poi gli Impromptus di Schubert nella magica interpretazione di François Chaplin, la Musica Circassa e le Guerre d’amore di Gianvincenzo Cresta.

I dischi di Natale – 1

  Anche quest’anno, i miei consigli per i dischi da regalare (sono, per me, il regalo ideale: se non altro si possono cambiare o riciclare…). Cominciando dalla musica antica con gli interessantissimi cofanetti economici di Alpha e Zig-Zag Territoires. Nel prossimo numero ancora altri dischi, più specializzati …

I dischi del mese: febbraio ’14- 2

La splendida voce di Sabine Devieilhe e la raffinata direzione di Alexis Kossenko in un programma concepito come un’opera in miniatura con le musiche di Jean-Philippe Rameau. E la viola di Lise Berthaud in un programma tutto romantico.

I dischi del mese: novembre ’13- 1

Le avventure dei temi musicali, dalle loro origini popolari alle Trasfigurazioni operate da Bach e dai suoi contemporanei; poi il dolce e disperato romanticismo del pianoforte di Schubert ed ancora i tormenti notturni della Notte trasfigurata di Arnold Schoemberg.

Tristan Pfaff

È al suo terzo cd, e questo giovane virtuoso ha già al suo attivo due memorabili registrazioni - diversamente impegnate - di musiche di Liszt e Schubert. Un pianista da tener d'occhio (se così si può dire).

I dischi del mese: giugno ’13 – 2

Violoncello e fisarmonica associati in una fantastica esplorazione del mondo del tango, la dolce intimità del pianoforte a quattro mani di Schubert e due trionfanti Dixit Dominus, nelle teatrali versioni di Vivaldi e Handel.