Chopin

Natale musica 1

I CD di Natale, di Ferruccio Nuzzo

Ecco un primo elenco di dischi da offrire per le feste. I cd sono il regalo ideale per gli appassionati o per chi si vuol convincere, guidare, accompagnare nel magico mondo della musica. Un regalo facile da trovare, da condividere o, eventualmente, anche riciclare.

CD e altre musiche di aprile, di F. Nuzzo

Il clavicembalo è protagonista, con Benjamin Alard e Elisabeth Joyé, segue il pianoforte di Vittorio Forte in tutt’altro repertorio. Per concludere con il mistico barocco del Concert Étranger di Itay Jedlin, ed il bandonéon e la chitarra di Delta y Mar.

I dischi di Natale

Per l’amico che ha già tutto, per quello che non se ne intende ed ha paura di fare il primo passo, per il (o la) nipote che ascolta solo rock e che pensa che la musica classica sia una barba, ecco i più bei cd del 2015 da regalare o...

I dischi del mese: la nostra selezione di luglio II

Una splendida registrazione dei Preludi di Chopin di Maxence Pilchen. Poi Arie d’opera e Cantate di Caldara - l’iperproduttivo compositore veneziano, Maestro di cappella dell’Imperatore a Vienna - per l’Academia Montis Regalis diretta da Alessandro De Marchi, e la Spagna classica, appassionata per il violoncello di Ophelie Gaillard.

I dischi del mese: la nostra selezione di aprile

Un’iniziativa originale e carica di un forte messaggio umano: un’antologia dedicata alle Composizioni scritte o adattate per il pianoforte suonato con la sola mano sinistra, nata dall’appassionato impegno del pianista Maxime Zecchini. Il programma riunisce pezzi virtuosi ma soprattutto le musiche scritte per o adattate da Paul Wittgenstein, concertista, fratello...

I dischi di Natale 2014- 2

A completare i suggerimenti dello scorso numero, per un regalo di Natale ad amici e parenti musicofili più o meno convinti, più o meno evoluti, un’altra lista di cd più o meno nuovi, ma che contano tutti tra le registrazioni memorabili di un anno particolarmente ricco.

I dischi del mese: ottobre 2014- 2

  I 24 Capricci per violino solo di Pietro Antonio Locatelli - il Paganini del ‘700 - per l’archetto di un giovane virtuoso franco-russo, ed il pianoforte dei due Concerti di Frédéric Chopin in una versione - comune all’epoca, inedita ai nostri giorni - in cui l’orchestra è sostituita dal...

I dischi del mese: aprile ’14- 1

L’integrale dei Quartetti per archi di Juan Crisostomo de Arriaga, il Mozart spagnolo (o basco, per essere esatti), ancora Beethoven per il fortepiano della sud-coreana Soo Park, e la prima registrazione dei Concerti di Chopin di Nikolai Lugansky.