Le proposte del mese, parlando d’amore…

Pubblicato il 8 febbraio 2018 in Letture Ideas

L’idea è quella di proporre una selezione di audiolibri, strumento comodo e duttile per godere di grandi classici o di novità assolute mentre si fa sport, rilassandosi al buio sul divano, passeggiando in un bosco. L’audiolibro permette un ascolto interessante e colto, anche in momenti particolari: in attesa di un volo all’aeroporto; in treno durante un lungo viaggio; in auto, a viva voce, se si guida da soli. Per non parlare di occhi stanchi, di cataratta emergente, di voglia che qualcuno ci racconti una storia… L’audiolibro è una formula intelligente e utile per tutti, non solo per gli ipovedenti!

L’esperienza della casa editrice Il Narratore S.r.l. propone un vasto catalogo di scelta, che noi vi offriamo con uno speciale sconto grey-panthers.

A tutti i lettori di www.grey-panthers.it è offerto uno sconto del 10% su tutti gli acquisti generati sul portale il Narratore.

Tutti i nuovi utenti che si registreranno a ilnarratore.com troveranno nel proprio account un credito di 50,00 euro. Per la durata di 30 giorni, i nuovi registrati (tutti i nuovi registrati, quindi) avranno, per qualunque titolo acquistato sul catalogo, uno sconto del 10% sul totale della spesa, che sarà scalato dal credito.

Ma c’è uno sconto in più di un altro 10% : è quello riservato  ai nostri lettori, sia sui libri da noi selezionati per il mese sia su tutti quelli del catalogo, liberamente scelti,  purché l’acquisto avvenga partendo da questo link.

Nella nostra selezione mensile per ogni audiolibro c’è un link che consente di accedere direttamente al carrello d’acquisto sul portale ilnarratore.com, e che conteggia automaticamente lo sconto Grey-panthers.

Consultate anche il catalogo completo degli audiolibri, cliccando qui: potrete scegliere i titoli che preferite, utilizzando in ogni caso lo sconto Grey-panther. Buona lettura, anzi buon ascolto!


Ippolita Avalli – Mi Manchi

Per acquistare questo titolo con lo sconto grey-panthers cliccare qui

Un romanzo che cattura, una suspense che tiene con il fiato sospeso fino alle righe finali. Vera, madre single per scelta, ha trovato nel figlio amatissimo Gabriele la sua ragione di vita. Ma il ragazzo, arrivato a Londra proprio il giorno del suo diciottesimo compleanno, sparisce. Vera si precipita in città, e ben presto la ricerca del figlio diventa anche un viaggio alla ricerca di sé stessa.
“Mi manchi” è in primis, un libro d’amore e sull’amore: quello della protagonista per Giulio, il padre inconsapevole di Gabriele, per l’affascinante e straniero Omar, per Gabriele stesso; attraverso i conflitti generazionali, alternando con sapienza il presente al passato, Ippolita Avalli traccia uno spaccato impeccabile dell’Italia dagli anni ’70 e ‘80 fino ai nostri giorni.
È altresì un libro politico, perché la scrittrice appartiene a quella meglio gioventù che non fa mistero di essere contro il perbenismo borghese e porta avanti sulla propria pelle istanze nuove e rivoluzionarie sulle donne, sul sesso, sul matrimonio, sul divorzio. Quello che colpisce, al di là della trama abilmente orchestrata, dei personaggi magistralmente tratteggiati e della storia intrisa di forti passioni, è la scrittura: alta, poetica, intensa, resa con stupenda drammaticità dalla voce dell’attrice Alessandra Bedino.


Lucio Apuleio – Amore e Psiche

Per acquistare questo titolo con lo sconto grey-panthers cliccare qui

Amore e Psiche è la più nota delle favole contenute in ‘Le Metamorfosi’ di Apuleio. Narra delle difficili e dolorose vicende di Psiche, sposa mortale di Amore, che per riconquistare l’amore del dio alato, perso a causa della sua curiosità, dovrà affrontare quattro durissime prove, tra cui quella di scendere agli Inferi. Ci sono tutti gli dèi dell’Olimpo, che fanno da contorno alla fantastica vicenda di Psiche, due sorelle cattive, e animali parlanti, piante amiche, e persino una torre, che indicherà alla bella Psiche come entrare e uscire dagli Inferi, senza restarne imprigionata. Quando però la curiosità le farà nuovamente compiere un errore fatale, sarà il dio alato in persona a soccorrerla e a rendere definitiva la loro unione.


Pablo Neruda – Poesie d’amore

Per acquistare questo titolo con lo sconto grey-panthers cliccare qui

Un’antologia delle più belle poesie che Pablo Neruda ha dedicato al sentimento che più di ogni altro sa illuminare o distruggere, dare la vita o portare alla morte: l’Amore. Il poeta, lungo l’intero arco della vita e della sua produzione poetica, ha dedicato a questo sentimento molte delle sue opere più importanti e più conosciute. Alcune delle liriche che compongono questa raccolta sono tratte da “Veinte poemas de amor y una canción desesperada”, altre da “Los versos del Capitán”, “Odas elementales”, “Nuevas odas elementales” e “Cien sonetos de amor”. L’amore che il poeta ci racconta è quello dolce e appassionato dei primi incontri, ma anche quello che fa male al cuore, l’amore disperato che annienta chi ama, l’amore finito di cui resta solo il ricordo. E proprio il ricordo è uno dei temi più cari all’autore che si rifugia nella nostalgia e nella malinconia, nell’incolmabile senso di mancanza e di vuoto che accompagna chi ha perso la persona amata. Le liriche spaziano dall’esuberante sensualità dei versi con cui il poeta descrive il corpo dell’amata, il suo aroma e il suo sorriso, alla malinconica e struggente tristezza di quelli dedicati all’amore perduto. Immagini ‘rubate’ alla natura, al paesaggio, alla quotidianità sono le costanti alle quali il poeta attinge a piene mani, versi che, come Neruda stesso ha sostenuto, nonostante la malinconia che le percorre e le pervade, contengono “il godimento dell’esistenza”.
La voce calda e profonda di Alberto Rossatti scava nelle pieghe dei versi di Neruda per estrarne emozioni palpitanti o sommesse, riflessioni penetranti e giochi di ritmo e melodia che incontrandosi con le note della chitarra di Giovanni Cenci danno vita ad un ascolto indimenticabile.


Stefano di Lauro – Dittico dell’amore osceno

Per acquistare questo titolo con lo sconto grey-panthers cliccare qui

Dittico dell’amore osceno è il titolo della coppia di racconti di Stefano di Lauro, proposti in audiolibro da Shamba Edizioni. Entrambi ruotano attorno alla  genesi e agli esiti dell’amore perverso, infausto, rovinoso… osceno, appunto. Il primo racconto, “Ex Libris”, narra dell’incontro tra un uomo e una donna, e della condivisione di un’insolita perversione che li condurrà a un tragico epilogo. Altrettanto tragicamente si conclude il secondo racconto, De Visu, in cui  l’arido protagonista sperimenta un’unica, impossibile, malata forma d’amore. Due amori che oltrepassano i limiti dell’accettabile e della decenza, con  l’intento di scuotere e risvegliare. Danno voce ai racconti Anna Garofalo e Davide De Marco.


Tiziano Scarpa – Groppi d’amore nella scuraglia

Per acquistare questo titolo con lo sconto grey-panthers cliccare qui

Questo poema in versi, scritto in una divertentissima lingua inventata mescolando vari dialetti del centro-sud, racconta le disavventure e gli amori di Scatòrchio, abitante di un ridente paese di campagna dalla collocazione imprecisata, il suo amore per Sirocchia, contesa con il rivale Cicerchio, la descrizione degli animali del luogo e degli altri abitanti del paese, la vicenda di una discarica – “lu munnezzaru” – che “lu gubierno” costruisce in loco in cambio di un ripetitore TV… Un affresco di straordinaria potenza comica e bellezza poetica, sostenute dall’interpretazione di Tiziano Scarpa, qui anche in veste di attore, che mescola cronaca quotidiana alla più nobile tradizione della poesia (in particolare quella più ironica e grottesca) e che fa del recital uno spettacolo godibilissimo da qualsiasi pubblico, semplice perché bello e bello perché semplice. Registrato al Teatro delle Maddalene di Padova nel dicembre 2006 per la rassegna Contrappunti a cura di Tam TeatroMusica il recital rappresenta senz’altro uno dei degli esperimenti più interessanti e innovativi di teatro-poesia oggi in Italia


Yuri Storasi – La donna di picche

Per acquistare questo titolo con lo sconto grey-panthers cliccare qui

Quanto intrigo c’è nell’affacciarsi a una finestra per spiare l’incognito? Basta uno schermo, anche il più sottile, a dividere realtà e desiderio, regola e trasgressione, bene e male. Basta una visione flessuosa e carnale per nutrire i toni caldi del rosso delle voglie di Marty, un ragazzo schiacciato dall’ombra di una missione: sacrificare per vendicare un ricordo che ancora brucia. Stavolta, però, la caccia ha in serbo un colpo basso: la preda non viene sorpresa, ma sorprende, e innesca una spirale viziosa di dolore nel dolore, di inganno nell’inganno, di crudeltà nella crudeltà. Lo sbocco è solo uno, passa da un telefono, dal coraggio di ristabilire il contatto con un passato da cui tutto è partito, con un amore che ha annegato una vita intera in acque torbide come una risata malefica. La donna di picche di Yuri Storasi, è proposto da GOODmood Edizioni Sonore per la lettura di Luciano Caratto.

Lascia un commento