Musica

La mia Musica.
Suggerimenti d’ascolto

di Ferruccio Nuzzo
Da qualche tempo la mia musica è costituita soprattutto – se non esclusivamente – dai cd; dopo tanti anni di critica musicale e discografica – sui giornali e alla radio, in Italia e in Francia, dove vivo ormai da vent’anni – mi sono ritirato in campagna e i miei concerti me li organizzo io, davanti al caminetto o a un tramonto coreografico – dipende dal programma e dalla meteorologia…
Il mercato del disco soffre, non ce la fa più, sta per tirar l’ultimo respiro – ormai sono anni che ce lo raccontano – ma continua a sorprenderci con apparizioni nutrite più dalla passione e dalle energie dei giovani interpreti che dagli interessi commerciali delle majors (Emi, Decca, Universal, RCA…).
Cercherò di condividere con voi le più entusiasmanti di queste sorprese, sperando di iniziare uno scambio che mi permetterà di far evolvere la rubrica secondo i vostri interessi e le nostre comuni passioni. Si tratterà di rapide presentazioni dei miei «coups de coeur», accompagnate dalla possibilità di brevi ascolti di estratti dei cd presentati.
Conto quindi sulle vostre reazioni e commenti, e che la mia cassetta delle lettere sia sempre piena di musica per voi!
Buon ascolto! Ferruccio Nuzzo

I dischi del mese: maggio ’13- 1

Le Sonate per violoncello di Brahms associate al Trio con clarinetto in una intensa interpretazione di Ophélie Gaillard ; l'integrale delle Sonate per vari strumenti di François Couperin - che comprende la prima mondiale de La Convalescente, il cui manoscritto è stato trovato di recente in Germania - e una...

Sur la route

Un solista eccezionale che ci fa scoprire tutte le ricchezze del suo strumento - la tromba - in un repertorio variato ed insolito, dalle Danze popolari rumene di Bartok alla musica per La Strada di Federico Fellini.

I dischi del mese: aprile ’13- 1

Due cd con musiche di J.S. Bach e di Felix Mendelssohn raramente presenti nei programmi dei concerti e nel repertorio discografico, ed il giovane Quartetto Chiaroscuro, il cui nome è ben rappresentativo delle scelte del programma e del colore delle interpretazioni.
the mozart session paladino music

The Mozart session

La prima cosa che mi ha intrigato, in questo cd, è il titolo: «The Mozart session»; perché «session»? mi sono chiesto; perché questo termine che associato - nella mia memoria, almeno - alla «jam session» jazzistica, evoca la libertà, l'improvvisazione, e - sopratutto - una partecipazione aperta (la struttura, cioè,...

I dischi del Mese: marzo ’13 -1

Tre recensioni per le uscite del mese di marzo 2013 nel panorama della musica classica: J. Duphly: Pièces pour clavecin - W. A. Mozart: La finta giardiniera - J.S.Bach: Suites per violoncello BWV 1007-1012

CS Festival MITO: appuntamenti del 9 settembre

Ore 11:00 / Rotonda di via Besana Ditta Gioco Fiaba – Milano Spettacolo dedicato ai più piccoli Lo Scoiattolo Gillo direttore d’orchestra dai 18 mesi ai 4 anni ingressi € 5 Per la prima volta al Festival MITO uno spettacolo dedicato ai piccolissimi. Lo scoiattolo Gillo direttore d’orchestra, si rivolge...

A Bergamo festival organistico

A ottobre, dal 03-10-2008 al 31-10-2008, per gli appassionati di musica d’organo, c’è la sedicesima edizione de il Festival Organistico Internazionale “Città di Bergamo”, una manifestazione proposta dall’Associazione Vecchia Bergamo.  Il festival organistico si struttura sull’arte dell’improvvisazione come segno di creatività, sull’interpretazione come propagazione di  emozioni. Il cartellone di quest’anno...