Liszt

CD e altre musiche di aprile II, di F. Nuzzo

La viola da gamba, dalla corte del Re Sole con le musiche di Antoine Forqueray e Marin Marais, allo stylus phantasticus tedesco. Poi la sublime tromba di Ibrahim Maalouf ed il pianoforte di Franz Liszt e di Henri Dutilleux come in un gioco di riflessi.

CD e altre musiche di febbraio II, di F. Nuzzo

Tutto lo splendore di Monteverdi negli Amori di Marte dell’Accademia del Piacere, poi l’umorismo di Haydn rivelato dal Quartetto Zaïde e le Kurfürstin-Sonaten - le Sonate Palatine, per violino - di Mozart. E, per finire, Schubert per il pianoforte di Nikolai Lugansky e l’universalità di Liszt all’organo di Thomas Monnet.
I dischi del mese: febbraio '15- 2

I dischi del mese: febbraio ’15- 2

Quattro delle più famose variazioni del repertorio pianistico di  Jacqueline Bourgès-Maunoury, e tre grandi temi dell’ispirazione romantica: Attesa, amore, oblio, nelle composizioni per organo di Franz Liszt, César Franck e Frederic Chopin registrate da Mickaël Gaborieau (Sant’Anna d’Auray, Bretagna).

Tristan Pfaff

È al suo terzo cd, e questo giovane virtuoso ha già al suo attivo due memorabili registrazioni - diversamente impegnate - di musiche di Liszt e Schubert. Un pianista da tener d'occhio (se così si può dire).