Sostenibilità e Ambiente

A New York, spazi verdi di nuovo tipo

Le grandi città, a partire dalla seconda meta del ventesimo secolo, hanno sentito fortemente la necessità di migliorare la qualità delle vita urbana e, con questa prospettiva,
hanno posto una grande attenzione al valore dello spazio pubblico. Parlando di New York, il grande costo delle aree nei centri e la scarsità di fondi a disposizione hanno spinto le amministrazioni a instaurare collaborazioni con i privati. Di fronte all’incalzare di richieste di spazi sempre più grandi per uffici, negozi e residenze con un atteggiamento sempre più orientato allo sfruttamento delle aree, le amministrazioni hanno subordinato la concessione delle autorizzazioni alla costruzione di una grande varietà di spazi all’interno e all’esterno, prima inesistenti, quali piazze, gallerie, passaggi e atrii legalmente richiesti per essere aperti al pubblico.