fbpx

Humaniter

Diario creativo: “Non è Francesca”

Il Gruppo di Scrittura Creativa che si incontra e lavora all'Humaniter di Milano sotto la guida di Lidia Acerboni procede secondo regole precise che puntano sulla scrittura sotto vincolo, ossia su testi costruiti secondo consegne precise nelle descrizioni d’ambiente, nell’impianto temporale, nella costruzione dei personaggi, nelle scelte di lingua e...

La nostra produzione di luglio: Lo strano caso del Signor Romeo, di Elly Dodici

I personaggi: Romeo: il protagonista, promosso dirigente Maria: la segretaria efficiente Gianna: avrebbe voluto accalappiarlo, bionda ossigenata Carlo: molto attento al vestire, è stato soprannominato il dandy Pietro: ha diviso la stanza con Romeo Marco: collega invidioso Wanda: collega che sospetta un imbroglio Gli autori: Elisabetta Agiman Licia Betterelli Giulia...

La nostra produzione di giugno: il Tatuaggio

Il tatuaggio? La tipica stupidaggine post-adolescenziale: avevamo affittato una casa di pescatori e nel paese vicino c'era un tattoo-bar gestito da un ragazzo inglese. Decidemmo di farci tatuare qualcosa tipo "sempre insieme" e da lì venne l'idea del simbolo, forse fu proprio Zaira a suggerirlo, con la data della notte...

La nostra produzione di maggio: Frammenti

Non solo luce Il tramonto spegneva la sua luce dorata nel buio della sera e tutto attorno la terra e i campi giacevano nel silenzio. La luna compariva e spariva negli improvvisi banchi di nebbia. L’uomo camminava solitario e sfiduciato senza una meta. Il rumore dei suoi passi gli suonava...

La nostra produzione di aprile: Il vento alza le nuvole

Il vento, le nuvole e la fantasia letteraria di chi segue il corso di scrittura creativa all'Humaniter di Milano. Lettura sicuramente piacevole , che si conclude con un appuntamento apprezzatissimo: il Diario del mese. Assolutamente da non perdere!

La nostra produzione di marzo

L’ imbarcazione procedeva a circa un miglio di distanza dalla costa. Il cabinato era spinto da una leggera brezza di nord-ovest che ne gonfiava le vele. Gualtiero teneva il timone dell’imbarcazione padroneggiando la bava di vento che, assorbita e dalle vele dell’andatura di bolina,
La nostra produzione di febbraio

La nostra produzione di febbraio

"Tutto pronto. Non ti preoccupare, è la terza volta che ripropongo lo stesso itinerario: conosco i posti, le persone, le difficoltà. Il gruppo non è numeroso, età media, giusto rapporto donne-uomini.  Non dovrebbero esserci problemi. -Appunto, non dovrebbero! Attenzione comunque e rimaniamo in contatto giornalmente. Buon viaggio!" Questo l'incipit di un...

5-Intorno a un Martini Dry: il cibo e la critica sociale

Il fascino discreto della borghesia Francia-Italia-Spagna 1972; regia Luis Buñuel; sogg. e scen. Luis Buñuel, Jean-Claude Carrière; fot. Edmond Richard; mus. Hélène Plemiannikov; scenogr. Pierre Guffroy; cost. Jacqueline Guyot; int. Fernando Rey (Rafael Acosta), Paul Frankeur (François Thévenot), Delphine Seyrig (Simone Thévenot), Jean-Pierre Cassel (Henry Sénéchal), Stéphane Audran (Alice Sénéchal),...

La nostra produzione di dicembre: Come nasce il breve racconto

Attorno ad alcune parole chiave (in questo caso neve) si scelgono casualmente due partecipanti al laboratorio che in modo del tutto indipendente scrivono l’uno l’inizio, l’altro la fine di un loro ipotetico racconto. Il materiale viene poi affidato a un gruppo di cui loro non fanno parte che si dà...