fbpx

Author: Ferruccio Nuzzo

Dopo una lunga e distratta carriera di critico musicale (Paese Sera, Il Mondo), si è dedicato alla street photo, con una specializzazione ecclesiastica. Vive in campagna, nel sud-ovest della Francia, ove fiere e mercati hanno sostituito cattedrali e processioni. Continua, tuttavia, a mantenere contatti con il mondo della musica, soprattuto attraverso i dischi, e di queste sue esperienze rende conto nella rubrica "La mia Musica. Suggerimenti d'ascolto".

I dischi del mese: luglio ’13 – 1

Le sonorità di uno strumento eccezionale nella musica per clavicembalo e nello Stile fantastico di J.S. Bach, dei suoi figli e dei maestri in quest'arte che lo precedettero. Ancora J.S. Bach in un'edizione per pianoforte dell'Arte della fuga ed un dimenticato concerto per violoncello di Antonin Dvorak.

Tchaikovsky ‘live’

La versione live di uno di capolavori del repertorio romantico per violino e orchestra nell'interpretazione di Sarah Nemtanu, la giovane solista che molti di voi avranno già ascoltato nella colonna sonora del film Il concerto.

I dischi del mese: giugno ’13 – 2

Violoncello e fisarmonica associati in una fantastica esplorazione del mondo del tango, la dolce intimità del pianoforte a quattro mani di Schubert e due trionfanti Dixit Dominus, nelle teatrali versioni di Vivaldi e Handel.

Il violoncellista avventuroso

La musica di un compositore-virtuoso - il Paganini del violoncello - passato alla storia per il suo favoloso Stradivarius e per le sue avventure (non soltanto musicali ...). È il secondo cd che Didier Poskin dedica à François-Adrien Servais, con due concerti ed altre acrobatiche fantasie.

I dischi del mese: giugno ’13 – 1

Vivaldi germanizzato per l'orchestra di Dresda, l'integrale dei Concerti per violino di J.S. Bach con la ricostruzione del perduto Concerto per tre violini e - in un accoppiamento intelligente - le due composizioni cruciali dell'ultimo Mozart.

The Art of the Violin

Il primo disco di Solenne Païdassi, una giovane solista che, in un repertorio oggi non tanto alla moda, rivela talento, originalità ed una sorprendente bellezza di suono. Accompagnata da Laurent Wagschal, uno dei pianisti più originali della sua generazione, specialista della musica romantica francese.

Storie di Napoli

Dalle dolcezze mediterranee ai furori del Vesuvio, Marco Beasley, Guido Morini e Accordone propongono una loro visione, personale ed universale, classica e popolare, della canzone napoletana, dagli anonimi des XVI secolo a Lucio Dalla, con qualche inedita, recentissima sorpresa.

I dischi del mese: maggio ’13- 1

Le Sonate per violoncello di Brahms associate al Trio con clarinetto in una intensa interpretazione di Ophélie Gaillard ; l'integrale delle Sonate per vari strumenti di François Couperin - che comprende la prima mondiale de La Convalescente, il cui manoscritto è stato trovato di recente in Germania - e una...

Sur la route

Un solista eccezionale che ci fa scoprire tutte le ricchezze del suo strumento - la tromba - in un repertorio variato ed insolito, dalle Danze popolari rumene di Bartok alla musica per La Strada di Federico Fellini.

I dischi del mese: aprile ’13- 1

Due cd con musiche di J.S. Bach e di Felix Mendelssohn raramente presenti nei programmi dei concerti e nel repertorio discografico, ed il giovane Quartetto Chiaroscuro, il cui nome è ben rappresentativo delle scelte del programma e del colore delle interpretazioni.