Torna Orticola, a Milano la mostra mercato di fiori e piante

Pubblicato il 10 Settembre 2021 in , da redazione grey-panthers

Da giovedì 16 a domenica 19 settembre si svolge a Milano l’edizione 2021 della mostra mercato Orticola, come da tradizione, presso i giardini Pubblici Indro Montanelli: dopo lo stop del 2020 causa Covid-19, torna in un’inedita edizione di fine estate con la presenza di 120 espositori e un programma di oltre 40 corsi liberi e gratuiti. Come sempre è curata da Orticola Lombardia e tutti i proventi saranno destinati al verde cittadino: in particolare, a seguito della convenzione con il Comune di Milano, una parte è destinata ai Giardini Pubblici Indro Montanelli e, in particolare, alla sistemazione e cura dell’Aiuola dei Cerbiatti, di fronte al Museo Civico di Storia Naturale, e al Giardino Perego di via dei Giardini.

Orticola

Prestigiosa vetrina italiana per il vivaismo nazionale e internazionale, Orticola propone un percorso verde alla scoperta di giovani talenti e piante insolite, rare e dalle mille proprietà, accoglie le associazioni di botanici, ma anche di semplici collezionisti appassionati, allestisce i fioriti ingressi verdi e la preziosa fontana, invita le giurie, organizza i momenti d’incontro e i servizi per i visitatori, e si conferma come l’appuntamento a carattere nazionale per conoscere il meglio della ricerca florovivaistica. I vivaisti e le loro produzioni tornano a essere il cuore della manifestazione e le piante a essere protagoniste. Ci saranno piante a fioritura autunnale, come le viole di settembre, ricadenti, orientali, colorate o i crisantemi: non associamoli sempre al lutto, facciamo come i giapponesi, che ne fanno simboli di vita e felicità, piantiamoli e avremo fioriture fino al gelo.

Orticola
Acer palm hot red

Saranno presenti anche piante originali, uniche, strane, curiose, come la “pianta unica” perché è la sola specie di questo genere o quella coltivata in Europa, ma spontanea in Estremo Oriente o con le infiorescenze simili a pannocchie, molto gradite alle farfalle o ancora quelle che producono tuberi croccanti da mangiare o utilizzati nella medicina cinese. L’albero più a sud del mondo, la pianta senza petali, quella che ha le foglie color fenicottero, quella scoperta da un cacciatore di piante a Taiwan, quelle che arrivano dalle lontane Ande, una delle sette erbe d’autunno giapponesi.

Si possono scoprire anche piante di cui non conosciamo l’esistenza grazie  a nuovi, interessanti e giovani vivaisti ed espositori che si contraddistinguono per la ricerca e la cura che dedicano alle loro produzioni. Come chi ha studiato un innovativo concetto di “vertical garden”, chi ha messo a punto la carta lavabile per ridurre l’impatto ambientale o ha pensato di costruire originali giocattoli solo di legno, e ancora chi si specializza in piante spontanee coltivate in vasi biodegradabili. Chi colleziona acidofile recuperate da giardini storici e chi oltre 100 esemplari di aceri giapponesi. E ancora chi vuole far conoscere specie orticole dimenticate, oppure l’associazione che valorizza le orchidee e chi fa degli olii essenziali il proprio mestiere.

Da sempre considerati un plus di Orticola, i momenti gratuiti di incontro per adulti e bambini quest’anno sono organizzati, grazie all’apporto e sostegno di CityLIfe, partner storico che ha voluto condividere con Orticola la passione per il verde e la volontà di promuovere la conoscenza del giardinaggio. I corsi si tengono nelle due aree corsi a disposizione all’interno dei Giardini Pubblici Indro Montanelli (Area Corsi CityLIfe Dugnani nel cortile di Palazzo Dugnani e Area Corsi CityLife Giardini presso lo stand del partner) e negli stand degli espositori.

Il calendario prevede circa 40 tra laboratori orto-vivaistici, momenti d’incontro con gli esperti, dimostrazioni di decorazione floreale e pittorica e presentazioni di libri, oltre a quelli dedicati ai piccoli, in particolare “Cittadini con le ali” presso l’Area Corsi CityLIfe Dugnani domenica alle 10,30 e lo spazio Kikolle Lab che ospiterà 20 laboratori floreali, artistici e DIY, per bambini dai 3 ai 10 anni. Solo venerdì 17 al mattino, i laboratori sono aperti anche per bambini dai 12 ai 36 mesi accompagnati da un adulto. I partecipanti avranno a disposizione acqua e succhi Fonte Plose, partner dell’attività dell’area didattico-culturale e dei servizi generali della Mostra Mercato e tra le più prestigiose ed antiche acque italiane.

Orticola
Meriania Nobilis

Orticola 2021,  Milano 16, 17, 18 e 19 settembre 2021 

Biglietti: l’acquisto dei biglietti è esclusivamente on line sul sito orticola.org e midaticket.it per assicurarsi la prenotazione in mostra. I biglietti sono disponibili all’acquisto al costo di € 11,00. L’ingresso è gratuito per i ragazzi fino a 16 anni e ai portatori di handicap con un accompagnatore.

Per accedere alla Mostra-mercato Orticola 2021 bisogna assicurarsi di non avere la febbre ed essere muniti di una certificazione verde COVID-19 corredato da un valido documento di identità.

Orari: giovedì dalle 15.30 alle 19.00; venerdì, sabato e domenica dalle 9.30 alle 19.00. Gli ingressi sono contingentati e scaglionati.

Informazioni: 02 76001496 – www.orticola.org

Orticola
Orti fioriti a Citylife

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.