In movimento con noi senior: esercizi per la mobilità laterale dell’anca

Pubblicato il 17 Giugno 2024 in , , da redazione grey-panthers
anca

Un altro allenamento per l’anca, che prevede ancora l’utilizzo dello scalino. Questo è uno step up laterale, variante utile per lavorare anche su diversi muscoli della gamba, come gli adduttori e interno coscia

In questa nuova puntata, realizzata come sempre con il trainer della Palestra Plus 1 Gym Concept di Milano. Un altro allenamento delle anche, che prevede ancora l’utilizzo dello scalino. Con un’idea: fare l’esercizio con i propri nipoti!

Prima il video…

https://youtu.be/oKWLOQRZMSc

… e dopo l’approfondimento

di Diana Banfi

Eccoci al terzo esercizio per l’allenamento delle anche, che prevede l’utilizzo dello scalino. Questo è uno step up laterale, variante utile per lavorare anche su diversi muscoli della gamba, come gli adduttori e interno coscia. Il movimento rimane simile alla versione della settimana scorsa, a cambiare è la posizione di partenza che non sarà più di fronte al supporto ma lateralmente ad esso.

Perché, però, non rendiamo il nostro allenamento più movimentato e coinvolgente? Come? Organizzando un’amichevole sfida fra nonno e nipote!

I nonni sono “patrimonio dell’umanità” e tra nonni e nipoti è uno scambio continuo: l’affetto dei nonni cresce bambini felici, ma anche i nipoti sono una risorsa per i nonni perché occuparsi di loro li mantiene attivi e in salute. E allora perché non coinvolge i piccoli anche nella nostra attività fisica/sportiva? Quale migliore occasione per muoversi insieme?

L’esercizio fisico costituisce uno dei rimedi che può arginare i disturbi dell’umore o anche un malessere che, oggigiorno purtroppo, è sempre più diffuso nella terza età: la depressione  L’esercizio fisico può essere considerato una vera e propria terapia. Il problema più grande però sarà come motivare i senior a fare attività fisica e quindi a ricavarne i benefici.

Una strategia potrebbe essere proprio quella di allenarsi con i nipotini! La “lezione” sarà più divertente, sarà uno scambio di emozioni col piccolo, un’occasione per parlare, per incoraggiarsi a vicenda a rendere il meglio negli esercizi, non vedendoli come un impegno ma come un’esperienza piacevole e gratificante

Nonni e nipoti insieme, perché la salute fisica, il benessere mentale ma anche tanto amore sono importanti, a tutte le età. “Dai nonno, muoviamoci!”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.