Il valore di un dono. Un dono di valore

Pubblicato il 3 dicembre 2018 in Ideas
Vidas

C’è il “pensierino” natalizio per dimostrare ricordo e vicinanza e c’è il regalo impegnativo per segnalare la propria gratitudine. Ci sono i regali caldi e affettuosi tra parenti che si vogliono bene (e ce ne sono tanti, per fortuna) e ci sono i doni simbolici che segnano un momento dell’esistenza: l’anello per consolidare il rapporto, la fede come promessa di matrimonio, l’orologio al nipote che si laurea e così via. Quante ne possiamo ricordare di regali del nostro buon tempo!

E poi c’è un momento, nella vita da senior, che si comincia a pensare (e a desiderare) di non disperdere gli oggetti e i valori raccolti durante una vita. Se avete una zia anziana o una nonna (o un nonno, anche gli uomini ci pensano) li sentirete dire sempre più spesso “Mi piacerebbe che a questa proprietà ci pensassi tu, quando sarò vecchio” oppure “Tieni questo in regalo. E’ un oggetto a cui sono molto affezionato, ma preferisco che l’abbia tu adesso. Consideralo una mia eredità da vivo!”

Credo che sulla scia di questi pensieri si possa collocare anche la proposta di VIDAS Christmas Shop che anche quest’anno si offre come catalizzatore di generosità:

  • interamente gestito da volontari,
  • con prodotti donati da privati e aziende,
  • in punti vendita offerti in comodato gratuito (Corso di Porta Romana 40, fino al 24 dicembre, dalle 10 alle 19, dal lunedì al sabato, ma anche in Via Verri, 3, dal 3 dicembre al 24 dicembre, dalle 10 alle 19, dal lunedì alla domenica)
  • I regali di Natale Vidas sono originali e solidali al 100%: tutto il ricavato andrà a sostegno del grande progetto di Casa Sollievo Bimbi, un’opera d’amore per tanti bambini malati e per le loro famiglie. Nei due temporary shop si possono trovare oggetti per la tavola e per la casa, libri, stampe e dipinti, bigiotteria e gioielli, pelletteria e capi di abbigliamento, oltre ai panettoni Vidas, naturalmente.

Noi di grey-panthers.it, proprio perché ci confrontiamo quotidianamente con lettori maturi e consapevoli, raccogliamo la parte del Christmas Shop che ci sembra più giusta per noi. L’appello che vogliamo raccogliere è quello che ci chiede di offrire un gioiello, un dono prezioso, che più facilmente può essere proposto per portare denaro alla causa.

Cari amici grey-panthers,

ricordate tutti perfettamente i gioielli che avete man mano inserito nel vostro portagioie, nella cassetta di sicurezza o in cassaforte? Non solo quelli che vi riguardano direttamente, perché acquistati o ricevuti espressamente in dono, ma anche quelli che vi sono arrivati da lasciti di vecchie zie e parenti che non ci sono più? Eppure, sicuramente, se rovistate bene, ci sarà ancora dell’altro: una collana di perle che avete dimenticato, una spilla che pensavate di aver perso, un anello che non usate più.

Bene, l’invito che vi facciamo è di scegliere uno dei vostri gioielli che sentite di poter donare, per una causa che nobilita tutti.

Se decidete di aderire a questa proposta, contattate direttamente Daniela Nava, dell’ufficio stampa  Vidas, che rende disponibile il suo diretto 0272511228 per darvi istruzioni.

Un invito ad accogliere la proposta, dunque, che necessita di un primo passo, come apripista. Lo facciamo volentieri noi, con questa spilla che consegneremo nei prossimi giorni.

Fatelo anche voi e saremo davvero un gruppo di senior che hanno ancora qualcosa da fare!

Grazie

                 

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.