Grey-age e Innovazione: nelle Marche primo expo meeting sulla Silver Economy

Pubblicato il 9 giugno 2018 in Technology Business

Obiettivo del primo Expo-Meeting Innov-Aging che si svolgerà nelle Marche (una delle regioni a più alto tasso di longevità in Italia) dal 21 al 23 giugno prossimi, è cogliere le opportunità di sviluppo, crescita economica e sociale che costituiscono la base dell’Aging; l’incontro tra la domanda e l’offerta di prodotti e servizi innovativi quale soluzione al miglioramento della qualità di vita nella longevità.

Tecnologie moderne e investimenti in Ricerca & sviluppo, infatti, possono contribuire  sia al miglioramento della qualità della vita sia alla diminuzione dei costi di gestione dei fenomeni più immediatamente correlati all’alzamento dell’età media della popolazione.

L’esclusiva iniziativa – il cui sito ufficiale è www.innovaging.it–   è promossa da Fondazione Marche, ente privato senza fini di lucro composto da imprenditori marchigiani impegnati a favorire lo sviluppo del sistema economico-produttivo. Interessante il programma completo già definito.

A rendere la manifestazione ancora più unica nel suo genere, le realtà istituzionali e professionali che hanno scelto di affiancare la Fondazione Marche, tra cui la Regione Marche, IBM, UBI Banca,il Gruppo Santo Stefanoe l’Italian Scholars and Scientists of North America Foundation (ISSNAF), ovvero il più grande network di ricercatori e accademici italiani che operano nel Nord America; in aggiunta, il progetto vanta il patrocinio di numerose Società scientifiche e Associazioni. Inoltre, all’esposizione sarà presente anche una selezione di 30 tra le più interessanti Start-Up specializzate in Aging provenienti dall’Europa e dal resto del mondo.

Nel corso delle tre giornate il capoluogo delle Marche accoglierà i principali decision makers degli enti e delle organizzazioni che forniscono servizi e prodotti pensati per i consumatori maturi, per ascoltare gli interventi di alcuni dei più importanti esperti mondiali di longevità. Ancona diventerà il punto di incontro per Istituzioni, aziende, key opinion leader del mondo scientifico e industriale, nazionali e internazionali, che si incontreranno per sviluppare conoscenze, favorire rapporti professionali, promuovere i propri prodotti e presentare nuovi servizi.

Durante i lavori saranno tre i grandi settori che verranno analizzati, ovvero: Salute e benessere, Tecnologia, Economia e finanza.

Nel corso di varie sessioni, influencer ed esperti mondiali delle tre aree tematiche di riferimento daranno vita a tavole rotonde volte a tracciare un bilancio e a delineare le prospettive economiche e sociali conseguenti a un cambiamento demografico che riguarda non solo l’Italia, ma anche il resto del mondo.

Contemporaneamente, le più innovative Start-Up e imprese del settore presenteranno i propri prodotti e servizi al mercato della Silver Economy per proporre soluzioni, costruire relazioni e allacciare partnership. Ai giorni nostri, infatti, la domanda di prodotti e servizi innovativi rappresenta una delle maggiori leve occupazionali e, più in generale, di sviluppo economico per imprese e Start-Up.

Sede di “Expo-Meeting Innov-Aging”, La Mole Vanvitelliana o Lazzaretto di Ancona è un edificio di forma pentagonale, che si trova all’interno del Porto di Ancona, progettato dall’architetto Luigi Vanvitelli. E’ stato costruito nel 1733 su un’isola artificiale ed è collegato alla terraferma da tre ponti. Il Lazzaretto in passato fu adoperato come: lazzaretto di sanità pubblica, fortificazione a difesa del porto, deposito per le merci, protezione del porto dall’azione delle onde. Affascinante per la sua forma geometrica con 5 lati, ad oggi, per tutto il periodo dell’anno, il monumento viene usato per ospitare mostre ed altri eventi culturali; una parte di esso è destinata ad accogliere il Museo Tattile Omero.

Lascia un commento