Viaggio in una romantica, verde Russia, inseguendo le memorie di Bulgakov e Gor’kij

Pubblicato il 2 aprile 2017 in , da redazione grey-panthers

Chi l’ha già vista almeno una volta, sa che la Russia è un Paese dai mille volti, tanto sono evidenti e profonde le differenze in uno Stato che si estende dall’Europa all’Asia, Medio Oriente compreso. Inevitabile anche questa volta ripercorrere il fasto delle capitali San Pietroburgo e Mosca e delle città dell’Anello d’Oro, apprezzando i paesaggi suggestivi della campagna che fanno da cornice alle antiche città. Un tour, questo, però soprattutto per assaporare l’atmosfera che ha guidato e ispirato i grandi scrittori tra Ottocento e Novecento.

PROGRAMMA DI VIAGGIO 

1° giorno Milano – San Pietroburgo

Partenza dall’Italia con voli di linea da Milano Malpensa per San Pietroburgo. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

Hermitage2° giorno Hermitage – tour della città

In mattinata ingresso al Palazzo d’Inverno, sede dell’Hermitage, il più grande museo al Mondo e uno dei più importanti ed interessanti. La visita si snoda tra le sale di rappresentanza e le sezioni dedicate ai capolavori di arte figurativa (fra tutti la “Madonna Litta” e la “Madonna Benois” di Leonardo da Vinci). Le eleganti sale del Palazzo rappresentano lo scenario ideale delle grandi opere di Raffaello, Caravaggio, Tiziano. Durante la visita sarà azionato l’Orologio del pavone. Proseguimento della visita per ammirare le opere dell’Impressionismo francese dei grandi pittori quali: Gauguin, Van Gogh, Cezanne, Manet, Matisse e molti altri. Visita panoramica della città alla scoperta dei fasti e dell’architettura dell’antica capitale, quali la “Strel’ka”, ovvero il piazzale delle Colonne Rostrate, da cui si gode di una splendida vista dell’Hermitage e dei prestigiosi palazzi sul Lungo Neva, la prospettiva Nevskij, il Campo di Marte, la Piazza del Palazzo dove sorge il Palazzo d’Inverno, la Piazza dei Decabristi e la cattedrale di S. Isacco, la cui cupola dorata è visibile da tutti i punti della città. Cena e pernottamento in hotel.

 3° giorno Pushkin – Parco di Petrodvorec – Museo della Vodka

Al mattino visita della residenza imperiale estiva a Pushkin (un tempo conosciuta con il nome di Zarskoe Selo, il Villaggio degli Zar, a circa 30 km da Pietroburgo) per ammirare il parco e il palazzo che appartennero a Caterina II. Il palazzo è considerato capolavoro di architettura, opera del grande architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, al suo interno si possono ammirare le sale imperiali, tra le quali l’elegante Sala d’Ambra recentemente restaurata. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio imbarco e trasferimento in aliscafo per raggiungere la residenza di Pietro il Grande, conosciuta con il nome di Petrodvorez o Peterhof. All’arrivo visita del palazzo e del parco, considerato la “Versailles russa”. Il parco affacciato sul Golfo di Finlandia, è famoso per i suoi giochi d’acqua, con cascate e fontane. In serata partenza per la cena presso il prestigioso ristorante “Russkaja Rjumochnaja” all’interno del Museo della Vodka. Pernottamento in hotel.

san_pietroburgo_cattedrale4° giorno San Pietroburgo – Fortezza dei Santi Pietro e Paolo/Mosca

Mattinata dedicata alla visita con l’ingresso alla Fortezza dei SS Pietro e Paolo, primo nucleo storico della città e opera dell’architetto ticinese Domenico Trezzini. La fortezza fu a lungo carcere politico, dove fu rinchiuso, tra gli altri, lo scrittore Dostoevskij. Nel pomeriggio trasferimento in stazione da dove, in treno, si prosegue per Mosca. All’arrivo trasferimento cena e pernottamento in albergo.

5° giorno Mosca/Sergev Posad / Vladimir-Suzdal

Partenza per Sergev Posad e sosta per la visita alla Lavra o Monastero della SS Trinità di S. Sergio, cuore pulsante della cristianità ortodossa. Proseguimento in direzione delle città di Suzdal-Vladimir. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno Suzdal/Vladimir/Bogoljubovo – Mosca

In mattinata partenza per la visita panoramica di Suzdal’, città museo e decretata dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’Umanità. Durante il tour panoramico visita del Cremlino, del Monastero di S. Eufemio e del Museo di Architettura lignea. Nel pomeriggio visita di Vladimir, una delle più antiche città della Russia, fondata nel 1108 dal Principe Vladimir Monomach da cui prende il nome, e visita della cattedrale della Dormizione per ammirare il capolavoro del grande Maestro di icone Andrej Rubljov: il “Giudizio Universale”. Proseguimento dell’escursione a Bogoljubovo (lett. Luogo prediletto da Dio) per ammirare, dopo una passeggiata nella sconfinata campagna russa, la Chiesa dell’Intercessione sul Fiume Nerl. Proseguimento per Mosca sistemazione in albergo e pernottamento.

7° giorno Tour panoramico – Cremlino, Armeria – Mosca by Night

Mattinata dedicata alla visita della capitale: sosta sulla Piazza Rossa (in antico russo l’aggettivo rosso era sinonimo di “bello”, “sacro” e dopo la Rivoluzione d’Ottobre la Piazza conservò l’antico nome, acquisendone un’accezione politica) si possono ammirare gli imponenti edifici che ne fanno da cornice tra i quali spiccano la Cattedrale di S. Basilio, il Mausoleo di Lenin, Il Museo Storico, gli storici magazzini Gum continuando con la Piazza Teatral’naja, una delle più armoniose della capitale, al cui centro si erge il celebre teatro Bolshoj, la via Tverskaja, arteria principale della città, la via Novy Arbat, le Colline dei Passeri, da cui si apre un indimenticabile panorama della città. Proseguimento della visita con la sosta al Monastero Novodevichij (Monastero delle Novizie), il più rappresentativo tra i monasteri di Mosca, considerato capolavoro del barocco russo. Nel pomeriggio visita del Cremlino, da sempre il cuore della vita politica ed economica del Paese, ubicato proprio nel centro geografico della città sulle rive del fiume Moscova da cui la città prende il nome. La visita include l’ingresso al suo territorio dove sorgono gli storici edifici, sede delle istituzioni di governo, e sosta nella Cittadella o Piazza delle Cattedrali per la visita di due tra le più importanti cattedrali. Proseguimento della visita al Museo dell’Armeria, uno dei più importanti i musei della Russia, che conserva i preziosi tesori degli zar. In serata partenza per la visita panoramica della città alla scoperta degli angoli più suggestivi della capitale e della sua scenografica illuminazione nelle ore crepuscolari. Visita ad alcune delle stazioni più rappresentative della metropolitana di Mosca, autentico museo sotterraneo.

8° giorno Passeggiata letteraria da Bulgakov a Gor’kij /Italia

Mattinata dedicata alla passeggiata letteraria per immergersi tra le pagine della grande letteratura russa del ‘900 alla scoperta dei luoghi di bulgakoviana memoria del capolavoro letterario “Il Maestro e Margherita”, proseguendo nel cuore della Mosca degli anni ‘20 fino alla Casa Museo di Maksim Gor’kij, capolavoro dell’architettura Liberty. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea per il rientro in Italia.

Per informazioni e dettagli:

Touring Club