Massenet, maestro del suo tempo: a Venezia sei concerti al Palazzetto Bru Zane

Pubblicato il 15 Settembre 2022 in , da redazione grey-panthers
Massenet

Rimettere in discussione certezze musicali è una peculiarità del Palazzetto Bru Zane dalla sua fondazione. L’esperienza dimostra che l’oblio ha colpito anche opere luminose, di cui ormai non si potrebbe più fare a meno. Tra queste rientra a pieno titolo la produzione di Jules Massenet a cui Palazzetto Bru Zane dedica il primo festival della stagione 2022-23 definendolo, con una punta di malizia, “maestro del suo tempo”. Oltre ai sei concerti a Venezia, dal 1° al 28 ottobre, che permettono di esplorare il mondo della melodia, grande spazio verrà dato anche alle opere del compositore francese, da Ariane a Werther fino a Grisélidis.

Compositore prolifico e di grande successo durante la Belle Époque, Massenet è caduto nell’oblio. Chi altro se non il Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française poteva dar voce alle opere del compositore ingiustamente tralasciato e ricordare la generazione di artisti che hanno portato la visione del maestro fino al cuore del XX secolo? In questo primo festival della stagione 2022-23, l’incredibile varietà della sua creazione lirica, d’ispirazione fantastica, fiabesca, antica, medievale, esotica, si confronterà con la delicatezza delle mélodies e composizioni sinfoniche del maestro francese e dei suoi eredi con appuntamenti a Venezia, Parigi, Monte-Carlo, Monaco di Baviera, Budapest…  Il festival Massenet, maestro del suo tempo propone sei concerti dal 1° al 28 ottobre 2022. Tra i momenti più importanti, il fine settimana di inaugurazione del festival che offre un assaggio del ricco universo lirico del compositore e delle sue opere per il suo strumento di predilezione, il pianoforte, attraverso l’interpretazione di François Dumont. L’appuntamento dedicato alle mélodies permetterà invece di scoprire un ambito di successo di Massenet e dei suoi eredi attraverso la voce di Marie Gautrot che tornerà al Palazzetto Bru Zane il 13 ottobre. Gli appassionati di lirica potranno scoprire le opere di Massenet trascritte per violino e pianoforte il 25 ottobre con Théotime Langlois de Swarte e Tanguy de Williencourt. Chiude il festival un appuntamento di pianoforte a quattro mani, il 28 ottobre, con il Geister Duo.

massenet
François Dumont © Matteo De Fina

Programma:

SABATO 1° OTTOBRE

ORE 19.30

SCUOLA GRANDE S. GIOVANNI EVANGELISTA

Dal salotto alla scena

Gabrielle Philiponet soprano

Marie Kalinine mezzosoprano

Artavazd Sargsyan tenore

Philippe-Nicolas Martin baritono

Thomas Tacquet pianoforte

Opere di Franck, Viardot e L. Boulanger

 

DOMENICA 2 OTTOBRE

ORE 17

SCUOLA GRANDE S. GIOVANNI EVANGELISTA

Farfalle nere, farfalle bianche

Ismaël Margain pianoforte

QUATUOR HANSON

Opere per pianoforte di Massenet, Pierné, Hillemacher, Hahn e Leroux
Questo concerto è registrato e reso disponibile su Bru Zane Replay.

 

MARTEDÌ 4 OTTOBRE

ORE 18

Il mondo romantico di Jules Massenet

conferenza di Giuseppe Scaraffia

 

GIOVEDÌ 13 OTTOBRE

ORE 19.30

Tesori nascosti

Marie Gautrot mezzosoprano

Frédéric Rouillon pianoforte

Mélodies di Massenet, Chausson, Pierné, Février e Hillemacher

 

MARTEDÌ 18 OTTOBRE

ORE 19.30

In punta di pentagramma

Mi-Sa Yang violino

Yan Levionnois violoncello

Jonas Vitaud pianoforte

Opere per violino, violoncello e pianoforte di Massenet, Alder, Pierné e Février

 

MARTEDÌ 25 OTTOBRE

ORE 19.30

Il violino danzante

Théotime Langlois de Swarte violino

Tanguy de Williencourt pianoforte

Opere per violino e pianoforte di Massenet, Hillemacher, Halphen, Hahn e Pierné
Questo concerto è registrato e reso disponibile su Bru Zane Replay.

 

VENERDÌ 28 OTTOBRE

ORE 19.30

Sulle ali del pianoforte

GEISTER DUO

David Salmon e

Manuel Vieillard pianoforte

Opere per pianoforte a quattro mani di Massenet, Chaminade, Hahn e Bizet

 

Palazzetto Bru Zane
Venezia, San Polo 2368

massenet
Juliette Hurel, Hélène Couvert

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.